film

Tacchi a spillo

titolo originaleTacones lejanos
anno1990
regia
conVictoria Abril, Marisa Paredes, Miguel Bosé, Björn Andersen, Pedro Del Corral
produzioneSpagna
durata15 min
generedrammatico
temitravestitismo
Rebecca, giornalista televisiva, rincontra la madre, Becki Del Paramo, dopo sedici anni, durante i quali la donna, che è una famosa cantante, ha vissuto in Messico. Il rapporto tra le due è di odio e amore, ed in particolare, Rebecca è ossessionata dalla figura di sua madre. Ciò si manifesta anche nell'amicizia con "Femme Letal", un travestito che si esibisce nei locali notturni, imitando Becki. Durante uno spettacolo, nel camerino, Rebecca si concede al desiderio del misterioso artista. Manuel, il marito di Rebecca ed ex amante della madre, tenta di risvegliare l'antico amore di Becki. Una notte, Manuel viene ucciso. Il giudice interroga le sospette, ma poi Rebecca, durante il notiziario, confessa di aver ucciso il marito. Mentre è in carcere, Rebecca scopre che la madre aveva riallacciato l'antica relazione con Manuel, e scopre anche di essere incinta del figlio di Letal. Il giudice, in ogni caso, non è convinto della colpevolezza di Rebecca e fa incontrare madre e figlia. Inoltre, la fa scarcerare e, dopo averle rivelato la sua doppia identità di "Femme Letal", le dichiara il suo amore. Nel frattempo, Becki cade, colpita da una crisi di angina pectoris, sul palco dove si sta esibendo; ma, prima di morire, confessa di aver ucciso lei Manuel, in modo che Rebecca non debba pagare per quello che ha commesso.

Recensioni per Tacchi a spillo

titoloautorevotodata
Tacchi a spilloVari17/04/2005