film

Prick Up - L'importanza di essere Joe

titolo originalePrick Up Your Ears
anno1987
regia
conGary Oldman, Alfred Molina, Vanessa Redgrave, Wallace Shawn
produzioneGran Bretagna
durata110 min
generebiografico
temicoppia gay, omosessualità maschile
Londra, 9 agosto 1967. In un monolocale nei sobborghi di Londra, la polizia trova il corpo, col cranio sfondato a colpi di martello, di Joe Orton (Gary Oldman), celebre commediografo, e quello del suo amante Kenneth Halliwell (Alfred Molina). Dieci anni più tardi John Lahr (Wallace Shawn), uno studioso americano, si reca da Peggy Ramsey (Vanessa Redgrave), l'agente di Orton, dalla sorella e dal cognato per pubblicare i suoi diari. Attraverso queste testimonianze, il film rivive in flashback le vicende dei due. Il diciottenne Joe conosce Kenneth nel 1951 all'Accademia d'Arte Drammatica; subito ne viene sedotto e dopo non molto decidono di vivere assieme. Kenneth inizia a scrivere dei racconti che però vengono rifiutati dagli editori. La svolta avviene dieci anni dopo quando i due vengono imprigionati per aver scritto frasi sconce su alcuni libri della biblioteca. In prigione, Joe, lontano dall'amante, scrive un radiodramma che invia alla BBC. E' l'inizio di una folgorante carriera. Contemporaneamente la convivenza comincia ad entrare in crisi. Kenneth si sente frustrato nel suo ruolo secondario rispetto ad un personaggio pubblico. Neanche un viaggio a Tangeri organizzato da Joe per riconciliazione mette le cose a posto: al ritorno Kenneth è sempre più isterico. Intuendo la separazione ormai prossima, Kenneth gli fracassa la testa mentre sta dormendo e poi si suicida. Sono poi cremati e le ceneri mischiate insieme.

Recensioni per Prick Up - L'importanza di essere Joe

titoloautorevotodata
Prick Up - L'importanza di essere Joe01/05/2005