film

Sebastiane

titolo originaleSebastiane
anno1976
regia
conLeonardo Treviglio, Neil Kennedy
produzioneGran Bretagna
durata80 min
generedrammatico
temiomosessualità maschile, Roma antica, sadomasochismo
Roma, 303 d.C. Durante una festa dedicata al dio Sole, l'imperatore Diocleziano, autore di una tremenda persecuzione contro i cristiani, scopre che il suo favorito Sebastiano (Leonardo Treviglio), capitano delle guardie pretoriane, è cristiano. Risparmiato dalla morte, questi è confinato in una sperduta guarnigione ai confini dell'impero. Qui Sebastiano e altri sette soldati, comandati da Severo (Barney James), vivono nell'ozio più assoluto, scherzando fra di loro o preparandosi a fronteggiare un eventuale, improbabile nemico.La loro principale occupazione è quella di allenarsi a combattere, ma Sebastiano si rifiuta in nome della sua religione. Per questa ragione è legato e frustato da Severo, che lo punisce anche perché è innamorato di lui e non ammette che gli resista. Sebastiano, a sua volta innamorato di Severo, accetta passivamente le torture subite per punirsi del suo sentimento che stride con la cristianità. In breve, Sebastiano diventa lo zimbello ed il capro espiatorio di tutti, in particolare del perfido Max (Neil Kennedy), che trovano in lui come sfogare le proprie energie e le pulsioni represse. Solo Giustino (Richard Warwick) lo spalleggia. Severo tenta più volte Sebastiano, rivelandogli il suo amore e chiedendogli sesso ma non ottiene niente; così, istigato da Max, decide di metterlo a morte, dopo aver torturato lo stesso Giustino.Sebastiano viene legato ad un palo e trafitto a morte dalle frecce scagliate dai compagni.

Recensioni per Sebastiane

titoloautorevotodata
Sebastiane11/04/2004
Sebastiane08/06/2005