libro

Fratelli d'Italia

autore
edizioneMilano, Feltrinelli, 1963
pagine532
lingua dell'edizione schedataitaliano
genereromanzo, letteratura italiana
Un gruppo di ragazzacci terribili e gay va su e giù per l'Italia e l'Europa, discettando di letteratura, musica, ed arte in genere, e concedendosi, fra una mondanità e l'altra, i dovuti momenti di relax sessuale con compiacenti giovanotti. Abbondano i "pezzi di bravura". Questo librio è stato riscritto più volte da Arbasino, per cui ogni edizione è diversa dall'altra. Nota: un saggio sulle opere a tema omosessuale di Alberto Arbasino appare ne "L'eroe negato" di Francesco Gnerre, alle pp. 347-367.

Recensioni per Fratelli d'Italia

titoloautorevotodata
Fratelli d'Italia03/07/2017