libro

Seminario sulla gioventù

autore
edizioneMilano, Adelphi, 1984
lingua dell'edizione schedataitaliano
genereromanzo, letteratura italiana
temiprostituzione, lesbismo, travestitismo, Milano
L'educazione sentimentale di un giovane omosessuale negli anni Sessanta, raccontata filtrandola un po' attraverso Genet e un po' attraverso Copi, in una farandola di avvenimenti (talora gradguignoleschi) e riflessioni che muovono verso l'affermazione della propria personalità, e di una "diversità" vissuta con orgoglio. Un'"opera prima" che ha imposto con prepotenza il suo autore. "Le vere personalità sono quelle inventate: non c'è grandezza dove non c'è autoviolenza" (p. 63).

Seminario sulla gioventù non ha ancora ricevuto una recensione.