Poesie di Álvaro de Campos

11 settembre 2004

Álvaro de Campos è, fra gli eteronimi di Pessoa, l'unico a lasciar trasparire l'omosessualità del poeta ortonimo. Anche se, presentando il volume senza la più piccola nota esplicativa, la pudibonda "curatrice" ha fatto del suo meglio - e con successo! - per soffocare o almeno nascondere questo spettro così "scomodo".

Non ha però potuto sbarazzarsi dalle troppo esplicite fantasie sadomasochistiche della lunghissima "Ode marittima" [1915] (pp. 66-127) nella quale il poeta (pp. 101-103) sogna d'essere stuprato in modo violentissimo dai pirati: "Costringetemi a inginocchiarmi davanti a voi! / Umiliatemi e picchiatemi! / Fate di me il vostro schiavo e la vostra cosa! / E il vostro disprezzo per me non mi lasci mai! / O miei signori! O miei signori!".


Anche lo spleenetico "Il passaggio delle ore" [1916/1923] ha un lungo brano omosessuale (pp. 131-133): "Le braccia di tutti gli atleti mi hanno stretto subitamente femminile / ed io solo a pensarci sono svenuto fra i muscoli supposti / (...) / Freddie, io ti chiamavo Baby perché tu eri biondo, bianco e io ti amavo, / quante imperatrici senza impero e principesse detronizzate sei stato per me!".


"Sonetto già antico" [1922] (pp. 172-173) è una deliziosissima "scheccata", dialogo camp che sembra essere fra due donne... e non lo è.


"Psichetipia" [1933] (pp. 212-213) è un dialogo surreale forse d'amore... o forse non è davvero un dialogo...


"Tutte le lettere d'amore sono ridicole" [1935] (pp. 348-349) è una bellissima filastrocca autoironica e molto vera sull'amore... che è ridicolo... come lo è però anche il fatto di definirlo tale.


"Trippa alla maniera di Oporto" [s.d. ] (pp. 388-389 parla sotto metafora dell'amore (ma non specifica per quale sesso).

 

Infine (pp. 390-391) "Mi piacerebbe che mi piacesse" ci porta a un divertito dialogo post-coitale (il "tavolino da notte" della traduzione italiana è in realtà un banale "comodino"), in cui si parla di filosofia... mentre la mente pensa a tutt'altro. Come al fatto di essersi innamorati ("amavo ed amavo amare"...).

Se a volte in queste poesie l'accenno alla sessualità può apparire tenue, si ricordi l'anno in cui furono scritte, sotto una dittatura fascista: per l'epoca erano semmai assolutamente audaci. E si ricordi che questo è un gioco letterario, in codice, non destinato ad essere decifrato da tutti, ma al contrario solo da chi vuole capire.

Anche se, a dire il vero, manca da questa raccolta la sola poesia esplicitamente omosessuale di Álvaro de Campos, Saudação a Walt Whitman / Saluto a Walt Whitman. Chissà perché!

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AA.VV.Frammentishōnen'ai2003
AA.VV.Gocceshōnen'ai2002
Barbara Apostolico, Claudia LombardiCaim 4shōnen'ai2004
Valerio Bindi, M.P. CinqueAcqua Stortanoir2010
Francesca Bonifacio, Lucia Piera De PaolaSynapsysshōnen'ai2013
Copi (pseud. Raul Damonte-Taborda)Fantastico mondo dei gay, Ilcomico1987
Gaspare De Fiore, Santi D'AmicoDe Sadeerotico1971
Enzo Di LauroSol 4015fantascienza2011
Franze & AndärleBlack Wadeerotico2010
Shinobu Gotoh, Kazumi OhyaJune prideshōnen'ai2005
Tutti i risultati (33 fumetti) »
titoloautoredata
L'impero degli orsi
Intervista a Gengoroh Tagame
Massimo Basili18/06/2010
autoretitologenereanno
AA.VV.Alien sexracconti2003
AA.VV.Leatherfolksaggio1991
AA.VV., Edward Bryant, Bruce McAllister, Connie WillisFantasexracconti1998
AA.VV., Samuel Delany, Philip José FarmerPremi Hugo 1955-1975, Iracconti1978
AA.VV., Ernesto Mezzabotta, Raimondo BiffiFantazaria n. 1miscellanea1966
AA.VV., George Rousseau, Harriette Andreadis, Winfried Schleiner, Allison Kavey, H. Darrel Rutkin, P. G. Maxwell-Stuart, Kevin Siena, Cristian Berco, Faith Wallis, Derek Neal, Kenneth BorrisThe sciences of homosexuality in early modern Europemiscellanea2008
Dario BellezzaCarnefice, Ilromanzo1973
Dario BellezzaInnocenza, L'romanzo1970
Dario BellezzaLettere da Sodomaromanzo1977
Francis BertheletSolstice de ferromanzo1983
Tutti i risultati (79 libri) »
titolotipoautorevotodata
Pirati e sodomia (1994) libro Stefano Bolognini01/12/2003
titoloanno
London Spy2015
titoloartistaanno
EroticaMadonna, Naomi Campbell, Isabella Rossellini, Tony Ward1992
Point GGael, Gael Hausmann2010
RelaxHollie Johnson, Paul Rutherford1983
TeethRust Slovenec2008