Barba di perle

15 novembre 2013, Fumo di China n. 213 - Marzo 2013

Il primo titolo italiano pubblicato dalla casa editrice di fumetti glbt Renbooks è anche il felice esordio su una storia lunga della ventiquattrenne Flavia Biondi, che rielabora un breve fumetto di quattro tavole col quale ha partecipato al concorso Komikazen, e prima ancora ad un contest della rivista indipendente Lok sul tema della metamorfosi. L'idea era già tutta nell'impatto visivo originario, fulminante, sintetizzato nell'incantevole copertina del volume: un ragazzo ha un alterco col fidanzato, poi scopriamo che l'oggetto del contendere è una collana che il primo indossa cercando di superare l'imbarazzo che questo “ossimoro socioculturale” (maschio/accessorio femminile) provoca nei più. Se nella prima stesura l'intenzione di Biondi era quella di raccontare un vero e proprio passaggio di genere, nello sviluppo della storia questo aspetto si sfuma, e il volume racconta più che altro la difficoltà di un giovane fruttivendolo che vive nella Firenze dei nostri giorni, Santo, ad accettare la propria omosessualità; questo avviene attraverso l'accoglimento della propria passione “proibita” per i gioielli di bigiotteria che si vede costretto a taccheggiare perché “gli uomini non comprano quelle cose! È roba da froci!”. Il percorso di maturazione del protagonista avviene grazie alla comprensione del suo ragazzo, Davide, che lo incoraggia a giocare coi gioielli se questo lo fa sentire a suo agio, e di una tabaccaia transessuale nera, la quale lo esorta a coltivare le proprie passioni – e la propria indole più autentica - senza curarsi troppo di quel che pensa la gente. Come il commesso nazistoide del negozio di bigiotteria, che tormenta Santo insieme alla sua banda di camerati e che verrà elegantemente liquidato in un finale genialmente catartico e liberatorio. Lo storytelling di Biondi si dimostra già sapiente, limpido e scorrevole, accompagnato da un disegno originale e suggestivo in sorprendente rapida evoluzione: basta confrontare le quattro tavole del “pilota” pubblicate in appendice per rendersene conto.


La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Giulia ArgnaniUp all nightdrammatico2015
Alison BechdelSei tu mia madre? - Un'opera buffadrammatico2012
Giancarlo Berardi, Lorenzo Calza, Ernesto MichelazzoJulia - Le avventure di una criminologa: "Dietro le quinte"poliziesco/criminale2011
Flavia BiondiL’orgoglio di Leonedrammatico2014
Flavia BiondiL'orgoglio di Leonedrammatico2014
Howard CruseFiglio di un preservativo bucato (Nuova edizione 2012)drammatico2012
Luca de Santis, Sara Colaone, Giovanni Dall'OrtoIn Italia sono tutti maschistorico2008
Régis Loisel, Jean-Louis Tripp, Francois LapierreEmporio: "Marie"; "Serge"; "Gli uomini"drammatico2006
Alan Moore, David LloydV per Vendettafantascienza2006
Sylvain Runberg, ChristopherCompagni d'appartamentodrammatico2011
Tutti i risultati (11 fumetti) »
autoretitologenereanno
AA.VV.E l'ultima chiuda la portamiscellanea1996
AA.VV.Giornata particolare di Ettore Scola, Unasaggio2003
AA.VV.Nel nome della razzasaggio2000
AA.VV., Franca Casamassima, Bettina Corvini, Nerina Milletti, Elsa Lusso, Gigi Malaroda, Jole Baldaro Verde, Valentina ManziniIdentità omosessuale, L'miscellanea1996
AA.VV., Nerina Milletti, Luisa Passerini, Elena Biagini, Alessandra Cenni, Nicoletta Poidimani, Gabriella Romano, Laura SchettiniFuori della normamiscellanea2007
AA.VV., Anna Riva, Franca Casamassima, Rino Pullano, Dario Petrosino, Stefano Casi, Alberto Bigagli, Roberto Barbabè, Giuseppe SolfriniOmosessualità fra identità e desiderio, L'miscellanea1992
Tatamkhulu AfrikaParadiso amaroromanzo2006
AnonimoReverendo giù le manisaggio2000
Gianni BaldiDolce Egeo, guerra amarasaggio1988
Giorgio BassaniOcchiali d'oro, Gliromanzo2005
Tutti i risultati (45 libri) »
titoloautoredata
Catania, 1939
Incontro con Pino, confinato politico omosessuale nel 1939
Franco Goretti19/10/2004
I luoghi di Pino, confinato politico omosessuale nel 1939Franco Goretti21/10/2004
«Scaruffati folletti»: frammenti di un discorso omoerotico in GaddaDaniele Cenci22/05/2007