Luca Locati Luciani

Nato a Carrara nel 1976, dopo la maturità classica,diplomatosi presso la scuola di teatro colli di Bologna, si dedica ad esperienze teatrali come attore tra cui, nel 1996, "Dante e l 'intelletto d 'amore" regia di Giorgio Albertazzi, "il gabbiano" di Cechov nel 1998 con la regia di Vadim Mikheenko, e una tournee de "la locandiera" di C. Goldoni (98-99) con la compagnia dei borghi di Parma.

E' assistente alla regia nel film "quelle piccole cose" di Fabrizio Cattani (2000) e regista di una messinscena da "Loretta Strong" di copi, presentata in alcuni festival di teatro GLBT.

Collabora alla rivista culturale "il libro volante"(2006-2007).

Da tempo sta creando un vasto archivio di materiale storico GLBT (libri, foto, stampe) con la speranza di poterlo, in futuro, aprire al pubblico, creando una fondazione.