Terminale uomo, Il [1972]

26 ottobre 2010

Libro a metà strada fra il romanzo di fantascienza e il thriller.

A p. 168, parlando di Los Angeles, si fa un cenno al fatto che alberga una popolazione di omosessuali.

E in effetti a p. 171 la dottoressa, incontrando le donne che stanno usando la piscina del suo paziente evaso, "si rese conto che [sic] a queste ragazze piacevano le donne".

Infine a p. 225 è riprodotto il facsimile di un modulo della polizia di Los Angeles per la segnalazione di reati. Le caselle 21-23 prevedono l'omosessualità e la sodomia come motivi di arresto.

Gli accenni all'omosessualità non hanno in questo romanzo alcuna conseguenza sullo sviluppo della vicenda, e sono pure note di "colore".


Per una mia recensione più ampia rimando a:

http://www.anobii.com/books/Il_terminale_uomo/9788811680420/017f0d3beb1fc516b7/

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Michael CrichtonTimelineromanzo2008
Joseph HansenTestimone nell'ombraromanzo1989

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  3. 5

  4. 6

    Altri libertini (libro, 1980)

    di

  5. 7

  6. 9

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  7. 10

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di