libro

Angeli da un'ala soltanto

autore
edizioneAncona, Pequod, 2004
pagine254
lingua dell'edizione schedataitaliano
genereromanzo, letteratura italiana
temicoming out, coppia gay, giovani, omosessualità maschile
Francesco ("Chicco") ed Emanuele ("Lele") sono due diciannovenni come tanti. E amano. Si amano. Con un'intensità tale da farli sentire come angeli da un'ala soltanto: possono volare solo abbracciati. I due, romani, si conoscono attraverso le asettiche righe di un "messaggio in bottiglia" lasciato nella bacheca di un sito internet. Inizia così un rapporto bello, condito però dalle incertezze che dominano ogni prima relazione omosessuale. Il rapporto tra i due ragazzi entra in una spirale di crisi e rappacificazioni che si conclude nella presa d'atto della fine dell'amore: l'adolescente sognatore lascia spazio a un giovane uomo che ha imparato il senso del disincanto.

Recensioni per Angeli da un'ala soltanto

titoloautorevotodata
L'amore gay ai tempi del liceo17/03/2005
Angeli da un'ala soltanto12/03/2005
Angeli da un'ala soltanto05/08/2005