It won't change the world, but I'm so glad I kissed a girl

13 ottobre 2013

Quando Katy Perry cantò di aver baciato una ragazza nel 2008, lo fece nell'ordine: [1] perché la canzone le era stata scritta da altrui mani; [2] per consentire alle ragazzine di scrivere su Twitter che era una canzone rivoluzionaria e trasgressiva; [3] per solleticare la fantasia di ragazzi eterosessuali; [4] per affrancarsi da un passato da cantantucola di Christian pop; [5] perché l'omosessualità d'accatto va di moda, ed è un utile diversivo quando le doti vocali e l'originalità mancano.


Quando Jill Sobule cantò di aver baciato una ragazza nel 1995, lo fece perché bisessuale lo è per davvero. Sobule stessa non mancò di far sapere a Perry che la "I Kissed A Girl" originale era molto meglio, con toni che più cantautrici di razza dovrebbero usare nei confronti di scialbe coriste come Perry.

"Sweetheart" è l'ideale continuazione di "I Kissed A Girl": tratta dal bellissimo (e autoprodotto) California Years, è un'ode sognante alla cameriera di un diner. «Quel tizio è maleducato/ Si rivolge a te come fossi sua moglie:/ Io sarei più gentile./ Mi hai riempito la tazza di caffè per la settima volta:/ Non riesco a pensare ad altro che a te». L'innamoramento fulmineo termina con un'immagine dolce: «Se fossi il tuo amore/ E tu fossi la mia ragazza/ Ti sfilerei il grembiule:/ Sei stata una buona cameriera».

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titolointerpreteanno
Big Boned Gal lang, k.d.1989
Girl Crush Little Big Town2014
autoretitologenereanno
Malcolm McLarne, Alan Moore, Antony Johnston, Facundo PercioFashion Beastfantascienza2016
autoretitologenereanno
Romano CanosaVelo e il cappuccio, Ilsaggio1991
Clare CassandraShadowhunters - Città delle anime perduteromanzo2012
Alessandro FullinPanico botanicoromanzo2014
Peppi NoceraLa presentatrice mortaromanzo2014
Winterson JeanetteGli dei di pietraromanzo2007