Drawn Together

4 aprile 2005

Satira solo parzialmente riuscita dei reality show attualmente di moda, dove i partecipanti sono otto personaggi di cartoon - gustosamente volgari - ispirati in modo piuttosto evidente ad altrettanti personaggi/serie di successo. Ad esempio vi sono Ling-Ling, un cattivissimo pseudo-Pokemon, e Toot Braunstein, una Betty Boop invecchiata, ingrassata e cellulitica, ma rigorosamente in bianco e nero.

Tra gli altri c'è anche Xandir, che in una battuta della prima puntata viene indicato come "Gay Station 2", scelta simpatica ma fuorviante: infatti Xandir è una sorta di adolescenziale elfo longilineo ispirato al mitico Link della celeberrima saga di videogiochi Zelda che è in realtà il fiore all'occhiello della Nintendo (per chi non fosse addentro a questo genere di cose, è bene ricordare che tra utenti Nintendo/Gamecube e utenti Sony/PS2 sembra esserci lo stesso tipo di abisso che separa utenti mac e pc).


Xandir si presenta come eternamente impegnato nel salvataggio della propria fidanzata, ma fin dalla prima puntata è chiaro a tutti che c'è qualcosa dietro. Quando infatti la bella, frigida e razzista Princess Clara viene baciata nella vasca idromassaggio con lubrica passionalità dalla prorompente Foxxy Love - che essendo nera aveva scambiato per una serva -, la scena causa un certo eccitamento a tutti quanti, tranne che a Xandir, che si mette a leggere un giornaletto esibendo i suoi piercing ai capezzoli e i suoi addominali scolpiti.


Nella terza puntata Xandir si confronta con la propria sessualità, fa coming out e la sua fidanzata non ne vuole più sapere di essere salvata da lui. Xandir cade in depressione e cerca di suicidarsi (ma da buon videogioco ha un'infinità di vite a disposizione...). Sicché opta infine per una soluzione più semplice: si trova un nuovo amore. La sua missione eterna per salvare la fidanzata si trasforma così in una missione eterna per salvare il fidanzato (e si direbbe che ciò esaudisca i sogni di parecchi fan di Link, a giudicare dai disegni non proprio casti che gli si trovano dedicati in rete un po' ovunque). Fidanzato che altri non è che il genio della lampada, che conquista il cuore di Xandir dopo essersi rifiutato di esaudire il suo desiderio di diventare eterosessuale.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 4

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 5

  4. 8

    Dune (libro , 1984)

    di

  5. 10

    Spatriati (libro , 2021)

    di