Due "casi" di lesbismo psicanalizzati da Freud

23 luglio 2006

Questo volumetto riunisce due saggi di Freud dedicati all'omosessualità femminile.


Il primo è Comunicazione di un caso di paranoia in contrasto con la teoria psicoanalitica (1915), dove il contrasto cui fa riferimento il titolo è solo virtuale poiché Freud dimostra che, nonostante le apparenze, anche in questo caso il disturbo paranoide può essere ricollegato a una libido omosessuale rimossa, in perfetto accordo con la teoria enunciata qualche anno prima nel caso clinico del presidente Schreber.


Il secondo saggio è Psicogenesi di un caso di omosessualità femminile (1920) e riguarda una giovane donna che sconcerta i genitori per le sue tendenze omosessuali, per altro non facendo nulla per nasconderle, se non al padre. Quando questi la incontra per strada in compagnia della donna di cui si è innamorata, la ragazza tenta il suicidio e in seguito viene perciò messa in analisi.

Freud rimanda l'omosessualità della donna a una duplice fissazione: una di carattere omosessuale sulla madre, accentuatasi in conseguenza di una gravidanza che l'avrebbe portata a cercare compagne mature; una di carattere eterosessuale sul fratello maggiore, che l'avrebbe portata invece a cercare donne magre e belle. Dietro a entrambe ovviamente ci sono i soliti meccanismi edipici che l'avrebbero portata a desiderare un figlio dal padre, e a un conseguente desiderio di vendetta nei suoi confronti per via dell'irrealizzabilità di tale desiderio. E poi c'è ovviamente l'invidia del pene (nella fattispecie di quello del fratello).

Come sempre, Freud coglie l'occasione per tentare delle generalizzazioni teoriche. Pur ammettendone la difficoltà, torna ad esempio sulla questione della curabilità dell'omosessualità mediante terapia: sull'argomento conferma i suoi dubbi già espressi altrove, ma si dice comunque possibilista, per quanto ritenga che non sia compito della psicanalisi «risolvere il problema [!] dell'omosessualità». Liquida invece la questione dell'origine congenita piuttosto che acquisita dell'omosessualità come un problema «sterile e fuori luogo».
La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Maureen ListenQuesto terzo sesso che non è un sessocomico1995
autoretitologenereanno
AA.VV.Ipotesi gaysaggio2006
AA.VV.Politica del corpo, Lasaggio1976
AA.VV.Secolo gay, Ilmiscellanea2006
AA.VV.Transessualismo, Ilmiscellanea1997
AA.VV., Alberto Bigagli, Mirella Sandonnini, Mattia Morretta, Giuseppe Anastasi, Maurizio Palomba, Roberto del Favero, P. MucchiatiRivista di scienze sessuologiche, VIII 2miscellanea1995
AA.VV., Obiettivo ChaireABC per capire l'omosessualitàdizionario2005
Gerard van den AardwegOmosessualità & speranzasaggio1999
Abrabanel, Jehuda, detto "Leone Ebreo", Leone EbreoDialoghi d'amoreopera filosofica1929
Alfred AdlerPsicologia dell'omosessualità, Lasaggio1994
Steven AngelidesHistory of bisexuality, Asaggio2001
Tutti i risultati (81 libri) »
titoloautoredata
Quando la psicoanalisi fallisce
Un dibattito pubblico con Margherita Graglia, autrice di "Gay e lesbiche in psicoterapia".
Patrizia Colosio15/12/2011
titoloanno
Place to Call Home, A2013

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 6

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 8

  4. 9

  5. 10

    Spatriati (libro , 2021)

    di