Cursed - Il maleficio

26 luglio 2006

Il successo della serie Scream sembra aver persuaso Craven a seguire la strada della demistificazione dell'horror e dei suoi luoghi comuni. Questa volta il papà di Freddy Krueger ci prova con i licantropi e chiede nuovamente aiuto a Kevin Williamson, lo sceneggiatore di Scream, nonché di Dawson's Creek. Ma sembra andare quasi tutto male: nel film non c'è nulla per cui valga la pena di pagare il biglietto, persino gli effetti speciali non reggono il confronto nemmeno con i film di vent'anni fa con cui Craven gioca, in particolare ovviamente Un lupo mannaro americano a Londra di Landis.


Se la noia non prende il sopravvento e le incoerenze dell'intreccio (visibilmente raffazzonato) non vi irritano troppo, potreste arrivare al punto che ci interessa. L'eroe del film (un ragazzino orfano che vive con la sorella) è vittima di continue vessazioni da parte di un bulletto della scuola, che lo insulta ripetutamente accusandolo di essere gay. Quando il ragazzino, morso dal lupo mannaro, comincia a manifestare una forza sovrumana, avrà modo di vendicarsi facendo notare per altro al bulletto che di solito gli omofobi sono poi omosessuali velati. In un film tradizionale il bulletto si sarebbe vendicato delle offese subite, ma i tempi ormai sono cambiati, di mezzo c'è uno sceneggiatore gay, e poi Craven sta giocando con i luoghi comuni, a tutti i livelli. Ecco dunque la sorpresa: quella sera stessa il bulletto si presenta a casa del nostro eroe, ma non per pestarlo a sangue, bensì per fare coming out. L'unico problema è che è ancora convinto che il nostro eroe sia gay e cerca di baciarlo. Il bulletto, che è (un po' troppo repentinamente) cambiato, accetta di essere respinto con gentile imbarazzo, e collabora con l'eroe nella parte finale del film: lo aiuta a scappare dal cane mannaro che si ritrova in casa e quindi si prende una mazzata in testa da un vero licantropo cattivo. Rinviene solo alla fine della baraonda (dai toni sempre più comici, talora anche volontari) che chiude il film per consacrare l'unione dell'eroe e della bella, mentre lui si fa da parte.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titoloanno
Teen Wolf2011

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 3

  3. 6

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  4. 8

    Domino dancing (videoclip , 1988)

    di

  5. 9

    Vogue (videoclip , 1990)

    di

  6. 10

    Spatriati (libro , 2021)

    di