Amici e vicini

5 maggio 2004

Minimalismo di basso livello che si sforza di raggiungere un certo umorismo alla Allen ma fallisce l'obiettivo a causa di una regia piatta, di una sceneggiatura traballante e di un cast non all’altezza (per film del genere non bastano bravi attori, ce ne vogliono di straordinari).

E’ comunque decisamente curioso e anticonvenzionale il panorama di fondo, nel quale le relazioni eterosessuali sono tutte insoddisfacenti, quelle omosessuali sono le uniche a funzionare o a dare vera soddisfazione.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 8

  4. 9

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di