The Sexuality of Men

3 agosto 2004

Tra i saggi raccolti nel volume ce n'è uno dello scrittore inglese Martin Humphries, uno dei due curatori dell'opera, intitolato "Gay machismo". Il soggetto del saggio è tutto nel titolo e Humphries considera giustamente il machismo omosessuale, ovvero il culto erotico per figure ipervirili (in particolare nelle tre categorie, allora in voga, "denim", "leather" e "uniform"), come una reazione degli uomini gay agli stereotipi sociali che li vorrebbero mancanti di virilità, quindi non veri uomini ma creature effeminate più vicine all'universo femminile. Humphries considera questa "moda sessuale" come un'appropriazione camp degli stereotipi sociali dominanti, sottovalutandone la portata reazionaria a tutto favore di un intento dissacrante a mio avviso quanto meno discutibile se, come in questo caso, se ne vuole fare un assoluto, quando non è che una faccia del problema. L'altro limite del saggio di Humphries risiede nella sua angusta prospettiva storica: salvo una breve puntata sulle teorie uraniste, si limita a collocare il machismo gay sullo sfondo dell'evoluzione dei costumi sessuali e del movimento gay degli anni '70. Ma se è in questo decennio che il fenomeno del machismo gay assume le sue forme più vistose, difficilmente se ne potrà comprendere appieno il significato senza seguirne le radici fino almeno al XIX secolo. Nella conclusione del saggio, che considera in termini complessivamente positivi il fenomeno del machismo gay, l'unica ombra da cui si lascia sfiorare l'autore consiste nel pericolo che il mercato gay si concentri in modo pressoché esclusivo su questa forma di erotismo. Più che di un rischio a mio avviso si tratta di una conseguenza sostanzialmente inevitabile, poiché è implicata in quegli stessi significati storici del machismo gay che Humphries, limitandosi a un sociologismo generico, non ha saputo cogliere nel momento in cui ha sottovalutato l'allineamento tra le posizioni della sottocultura omosessuale e quelle della cultura eterosessuale quanto a immaginario erotico, maschilità e modelli dominanti di corpo maschile.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 5

    Lenny (film, 1974)

    di

  3. 8

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  4. 10

    Accendimi di desiderio (libro, 2004)

    di Vari