Brief Encounters

10 agosto 2004

Bourne ha riunito in questo volume una quantità di brevi schede dedicate a circa 150 film inglesi (ma alcuni paragrafi sono dedicati anche a attori, attrici e registi) con personaggi gay o lesbici prodotti tra Journey's End e Domenica, maledetta domenica, cioè tra il 1930 e il 1971. Invece di ricorrere alla più consueta forma del dizionario, Bourne ha preferito riunire le sue note in ordine cronologico, scegliendo anno per anno i film più significativi e citando quelli ritenuti secondari nel paragrafo finale di ogni capitolo. Si tratta di un'opera di riferimento complessivamente utile per l'ampiezza del panorama offerto, e che ovviamente lascia d'altro canto a desiderare quanto ad approfondimento critico.  Ma anche nelle schede più ampie (come nel caso di Victim, cui dedica un'attenzione speciale) Bourne privilegia l'accumulo giornalistico di informazioni sulla lettura critica dell'opera, anche se non disdegna veloci giudizi non argomentati.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 5

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 7

  4. 9

    Spatriati (libro , 2021)

    di

  5. 10

    Dune (libro , 1984)

    di