Rat-man

24 settembre 2004

Supplemento al quotidiano "La Repubblica".


Satira dei fumetti di supereroi.

L'umorismo demenziale, surreale, di Ortolani fa decisamente centro, e ama scherzare anche, e spesso, col tema gay.


Alle pp. 211-234, in "Cinzia la barbara" appare (nelle improbabili vesti d'una parodia di Conan) la transessuale platinata (e superdotata) Cinzia, follemente innamorata di Rat-Man: una presenza sempre più frequente (e sempre più esilarante) negli albi di questo personaggio.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Leo OrtolaniSignore dei ratti, Ilcomico2010

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 8

  4. 10

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di