Fawlty Towers

24 settembre 2004

Questa serie è uno dei capolavori della televisione inglese, animata dall'esuberanza di John Cleese, cosceneggiatore e protagonista, già membro dei celeberrimi Monthy Python e qui burbero proprietario dell'albergo dove si svolge la sitcom.

Nella puntata "Gourmet Night", nel solito tentativo di migliorare le condizioni del loro albergo, i coniugi Fawlty organizzano una serata di alta cucina riservata a invitati accuratamente selezionati. Ma il cuoco francese ingaggiato per preparare un menù d'alta classe si prende una cotta per l'inserviente extracomunitario che in ogni puntata fa impazzire il povero Basil. Spaventato dalle avances del cuoco, l'inserviente si nasconde, e il cuoco si ubriaca, rovinando la serata dei Fawlty. Si tratta di un personaggio del tutto secondario che vale la pena ricordare per l'assoluta naturalità - inconsueta, tanto più all'epoca - con cui la sua omosessualità viene trattata, per altro senza bisogno di giri di parole, senza insistenze, doppi sensi, volgarità o stereotipi di alcun genere.

Nel 1999 negli Stati Uniti questa serie è stata oggetto di un remake di scarso successo, Payne. Tra le puntate rifatte c'era anche questa, intitolata ora "Pacific Ocean Duck", nella quale non rimane traccia dell'omosessualità del cuoco (che non si ubriaca, ma muore di infarto).

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 5

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 8

  4. 9

    Spatriati (libro , 2021)

    di

  5. 10

    Dune (libro , 1984)

    di