In cerca dell'amore

17 marzo 2005, Gay.it

Già online anche qui.


Ordinary di Emiliano Reali è un libro strano, frammentario come un diario ma caldo come una confessione. Non è difficile immaginare che l'autore ci abbia messo dentro molto materiale autobiografico. La storia del protagonista è quella di molti omosessuali, stanchi dell'"ambiente gay" cui non si sentono minimamente di appartenere, e alla perenne ricerca di un amore che eludendo le regole di questo ambiente, prometta felicità e fedeltà eterna. Inutile sottolineare che questa speranza rimarrà a lungo delusa.

Diego è reduce dalla fine di una storia importante, e desidera ardentemente riprovare emozioni forti. Mentre lotta per trovarle, seguiamo anche le sue mille difficoltà sull'ambiente di lavoro: una crisi interna dell'azienda in cui è impiegato lo costringerà a cambiare occupazione e andare a fare il magazziniere in un ambiente fortemente maschile. Infine, un incontro particolare fatto durante l'estate riaccenderà antiche speranze per annegarle subito nella disperazione.

Il libro, che vanta una presentazione di Fabio Canino, è un romanzo d'esordio e come tale molto acerbo e a tratti ingenuo. Tuttavia c'è del calore nella scrittura di Reali che fa perdonare alcuni pasticci stilistici; ciò che si fatica a perdonare è il qualunquismo con cui l'autore tratta il tema dell'Aids nel finale del romanzo. Ma Emiliano Reali è un bel ragazzo non ancora trentenne; come autore ha molte prospettive davanti a lui.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titoloautoredata
Intervista a Emiliano RealiAlessandro Rizzo12/12/2009

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

  2. 3

  3. 5

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  4. 9

    Spatriati (libro , 2021)

    di

  5. 10

    Porci con le ali (film , 1977)

    di