Poesie per un corpo [1954]

9 marzo 2005, "Babilonia", febbraio 2004

In esilio negli Stati Uniti, dove insegna letteratura spagnola al Mount Holyoke College, il grande poeta spagnolo Luis Cernuda (1902-1963) che ha lasciato la sua Andalusia nel 1938, dopo la vittoria del generale Franco, appena può si rifugia in Messico alla ricerca delle proprie radici e della propria lingua.

Qui, quando ha 49 anni, nel 1951, conosce Salvador, il giovane destinatario di questo bellissimo canzoniere composto di sole sedici liriche caratterizzate da un'appassionata celebrazione del corpo dell'amato e da uno straordinario equilibrio stilistico.

"Vista la mia età, scriverà il poeta, non mi sfugge che la mia condizione di vecchio innamorato poteva apparire ridicola. Ma sapevo anche, volendo trovare scuse davanti a me stesso, che certi momenti della vita ci impongono di abbandonarci al nostro destino in modo totale e senza riserve, e ci chiedono di compiere un salto nel vuoto confidando nell'impossibile (...) nella mia giovinezza non mi ero mai sentito tanto giovane come in quei giorni in Messico; erano dovuti passare tutti quegli anni, ed ero dovuto arrivare all'altro capo del mondo, per vivere quei momenti felici".

Nonostante il trasferimento in Messico di Cernuda, la relazione con Salvador non durerà a lungo, ma il giovane (ulteriore smentita del luogo comune che vuole protagoniste dell'amore dei poeti solo le varie Beatrici e Laure), diventa, come il "Lord of my heart" di Shakespeare, come Tommaso Cavalieri di Michelangelo o il Ninetto di Pasolini, il destinatario di un amore possibile e felice:


"La mia terra?

La mia terra sei tu.

La mia gente?

La mia gente sei tu.

L'esilio e la morte

per me sono dove

non sei tu.

E la mia vita?

Dimmi, vita mia,

cos'è, se non sei tu?".


Quanto alla durata della relazione, il poeta, ripensando a questa esperienza e a queste poesie, dirà, rassegnato, che forse "all'amore si devono chiedere solo alcuni istanti, che davvero equivalgono a un'eternità".

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Copi (pseud. Raul Damonte-Taborda)Fantastico mondo dei gay, Ilcomico1987
Copi (pseud. Raul Damonte-Taborda)Storie puttaneschecomico1977
Maureen ListenQuesto terzo sesso che non è un sessocomico1995
autoretitologenereanno
AA.VV.Bloody Europe!racconti2004
Enrique ÁlvarezDentro/fuerapoesia2010
Dario BellezzaProclama sul fascinopoesia1996
Christopher BramDemoni e dèiromanzo1999
Luis CernudaOcnospoesia1990
Luis CernudaPiaceri proibiti, Ipoesia2002
Luis CernudaVariazioni su tema messicanopoesia2002
Giovanni ComissoVita nel tempoepistolario1989
Federica Cravero, Luca IaccarinoPatrizia B.biografia2006
Maria Giuseppina Di RienzoFavole per adultereracconti1994
Tutti i risultati (21 libri) »
titoloautoredata
Lesbiche anzianePiera Zani31/12/2011
titoloanno
Cucumber2015

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  2. 3

  3. 8

    Sukia (fumetto , 1978)

    di

  4. 9

    Domino dancing (videoclip , 1988)

    di