Omosessualità nella Grecia antica, L' [1978].

14 maggio 2005

Entro un decennio dalla pubblicazione questo libro s'è imposto come il testo di riferimento indispensabile, per non dire fondamentale, per chiunque si accinga a un esame dell'omosessualità della Grecia classica.

E meritatamente. È in effetti ricchissimo di spunti e di analisi, basato su una documentazione nuova e di prima mano (eccezionale la documentazione iconografica), costruito su una metodologia rigorosa e impeccabile.

Il solo (ma rilevante) difetto è avere arbitrariamente separato il fenomeno dell'omosessualità "classica" da quello dell'età successiva (ellenistica), età il cui modo di vivere l'omosessualità era palesemente in contrasto con la costruzione teorica proposta dall'autore (si pensi a uno Stratone di Sardi e alla sua levità e gioia di vivere).

Dover infatti tende a prendere la costruzione teorica (e perciò ideologica) che Platone fa dell'omosessualità, come la descrizione di un reale, normativo modo di vivere.

In effetti gli autori e i testi qui considerati sono relativamente pochi e scelti in modo decisamente arbitrario.

Si ha l'impressione che questo posato studioso preferisse affrontare l'omosessualità solo attraverso il filtro dell'arte (figurativa o letteraria), e comunque con il massimo distacco possibile, al limite della schizzinosità.

Ma passiamo al libro. Dopo un capitolo dedicato a "problemi, fonti e metodi", Dover inizia l'analisi con un dettagliato e stimolante esame (pp. 21-46) del Contro Timarco di Eschine, attraverso cui evince la condizione giuridica dell'omosessualità e della prostituzione nell'Atene dell'età classica.

Le pp. 46-63 sono dedicate al rapporto fra amore e passione erotica (per esempio nei poeti greci).

Segue, alle pagine:

  • 63-71, la natura del desiderio omosessuale per i greci;
  • 71-77, le loro preferenze fisiche;
  • 77-85, il legame fra omosessualità ed effeminatezza nella rappresentazione di omosessuali (kinaidìa, kìnaidos);
  • 85-96, il corteggiamento e l'amore come sono presentati nel Simposio di Platone;
  • 96-105, il corteggiamento e i modi di accoppiamento;
  • 105-115, l'importanza dei ruoli sessuali predeterminati nell'omosessualità greca;
  • 117-129 i modi in cui il legame omosessuale era o diventava pubblico: particolarmente interessante l'analisi dei vasi con iscrizioni amatorie rivolte a ragazzi e/o scene omosessuali.

Alle pp. 129-141 si parla poi di "predilezione e fantasie" di tipo sessuale; alle pp. 141-160 del modo in cui il commediografo Aristofane presenta l'omosessualità nelle sue opere.

Alla concezione "filosofica" di Platone sono dedicate le pp. 160-178; al lesbismo le pp. 178-192.

Alle pp. 193-206 vengono esaminati alcuni aspetti particolari, geografici e linguistici, del fenomeno.

Le pp. 206-213 concludono con un esame dell'omosessualità nella mitologia greca.

È lamentevole che un libro di tale valore (e prezzo) abbia ricevuto una cura editoriale assolutamente scadente (forse per la crisi economica attraversata all'epoca dall'editore). Sono così rimasti nella traduzione sfondoni macroscopici, come per esempio la trasformazione di un folto pelo (hair) in una "forte (sic!) capigliatura" (p. 41), di un ratto (rape) in uno "stupro" (p. 197), o addirittura (e questo è il colmo!) delle scimmie antropomorfe (apes) in incredibili "api" (pp. 111 e 137)!!!!

A ciò si somma il danno causato dalla stupida eliminazione da parte dell'editore (anche qui puntando al risparmio a tutti i costi più di quanto fosse lecito) dei preziosi rimandi bibliografici presenti nel testo inglese e in calce, cosa che compromette il valore scientifico di quest'opera.

A chi volesse usare questo libro per studio e ricerca consiglio quindi l'utilizzo, o almeno la consultazione in parallelo, dell'originale inglese.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

nomeprofessioneautoreanni
Heinrich Hoesslimodista, militante, saggistaGiovanni Dall'Orto1784 - 1864
autoretitologenereanno
Valerio Bindi, M.P. CinqueAcqua Stortanoir2010
Shinobu Gotoh, Kazumi OhyaJune prideshōnen'ai2005
Kazuma KodakaKizuna 2shōnen'ai2001
Kazuma KodakaKizuna 8shōnen'ai2004
Minami OzakiZetsuai 1989 (vol. 5)shōnen'ai2002
Gengoroh TagameVirtusmanga2011
Tom of Finland (pseud. di Touko Laaksonen)Comic collection, Theerotico2005
Carlos Trillo, Horacio AltunaSlot-machineerotico1986
Ayano YamaneYou're my love prize in viewfindershōnen'ai2005
Akimi YoshidaBanana fish 02manga2002
Tutti i risultati (13 fumetti) »
autoretitologenereanno
AA.VV.100 libri da salvarebibliografia1996
AA.VV.Among womenmiscellanea2002
AA.VV.Amore e la sessualità, L'miscellanea1987
AA.VV.Essai sur la pédérastie [1785]documenti2002
AA.VV.Hidden from historymiscellanea1989
AA.VV.Paidikàpoesia2005
AA.VV.Vita e cultura gaydocumenti2007
AA.VV., Andrea Aste, Gianluca Polastri, Marco Manera, Dario Janese, Alessandro PolaConviviamiscellanea2007
AA.VV., Ernesto Mezzabotta, Raimondo BiffiFantazaria n. 1miscellanea1966
AA.VV., George Rousseau, Harriette Andreadis, Winfried Schleiner, Allison Kavey, H. Darrel Rutkin, P. G. Maxwell-Stuart, Kevin Siena, Cristian Berco, Faith Wallis, Derek Neal, Kenneth BorrisThe sciences of homosexuality in early modern Europemiscellanea2008
Tutti i risultati (101 libri) »

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 3

  2. 4

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 5

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  4. 6

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  5. 7

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  6. 8

  7. 9

    Greta (film, 2019)

    di