Luminous [1998]. Una congiura mondiale per sterminare i gay.

6 settembre 2005

In questa bella antologia di uno dei migliori scrittori contemporanei di fantascienza, due sono i racconti che affrontano l'omosesualità.

Il primo è "Nel suo bozzolo", ("Cocoon", da: "Asimov's science fiction", May 1994), pp. 118-152, un racconto che mescola il genere fantascientifico con il "poliziesco".

L'investigatore protagonista del racconto, James Glass, è gay.

Alle pp. 124-126 lo troviamo addirittura coinvolto in una discussione col suo amante, Martin, sull'opportunità di partecipare o meno alla quarantesima edizione del "Sydney Mardi gras", (il Gay Pride/Carnevale di Sydney - Egan è australiano).

Ma la cosa non finisce qui, perché l'omosessualità è di fatto il tema dell'intero racconto, che parte da un attentato a una azienda di bioingegneria per arrivare a un complotto per sradicare dalla faccia della terra l'omosessualità stessa, appunto...

L'autore conosce la realtà gay e si diverte anche in piccole satire, percepibili agli addetti ai lavori (ad esempio, nella parata del Gay Mardi gras, le dykes on bikes, incrociate con i gays for Jesus, diventano le "lesbiche in motocicletta per Gesù" e marciano a formazione di croce...).

Un po' fastidioso l'assunto (assai caro ad Egan, che lo ripresenta anche in altri scritti) secondo cui l'omosessualità è determinata da disfunzioni ormonali, assunto basato su ricerche del tutto screditate.

Ciononstante l'autore si riscatta con il fascino della questione che pone: la maggioranza dei normali ha il diritto di cancellare un gruppo "diverso" e con esso la sua cultura?

Il protagonista, molto tiepido verso la militanza gay, dovrà infine riconoscere che la società non è così neutrale verso la "diversità" come egli ama pensare che sia, e che "tollerare" non è affatto la stessa cosa che "accettare".

Questo racconto ha suscitato anche un dibattito sui newsgroups, in Rete.

*****

Il secondo racconto ad affrontare il tema gay è "I miei motivi per stare allegro" ("Reasons to be cheerful", da "Interzone" n. 118, april 1997), alle pp. 204-242, ma qui il tema gay è decisamente molto meno importante.

Grazie a una nuova terapia un uomo trentenne recupera almeno in parte le facoltà mentali perse a 12 anni per un tumore al cervello.

Alle pp. 234-235 appaiono alcune considerazioni sul fatto che l'ex paziente non ricorda più se fosse stato eterosessuale od omosessuale.

*****

Un ultimo cenno irrilevante, nello stesso volume, è anche a p. 179.

****

Merita infine una visita il sito (in inglese) di Greg Egan.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Maureen ListenQuesto terzo sesso che non è un sessocomico1995
autoretitologenereanno
AA.VV.Transessualismo, Ilmiscellanea1997
AA.VV., Greg Egan, Ian McLeodStrani universi 2romanzo1999
AA.VV., Obiettivo ChaireABC per capire l'omosessualitàdizionario2005
AA.VV., Brian Stableford, Greg Egan, Ted ChiangMille e una galassiaracconti2004
Abrabanel, Jehuda, detto "Leone Ebreo", Leone EbreoDialoghi d'amoreopera filosofica1929
Bruce BagemihlBiological exuberancesaggio1999
Susan Coates, Richard Friedman, Sabrina WolfeEziologia dell'identità di genere del bambino, L':saggio1995
Antonella Di LuoffoEducazione al rispetto delle omosessualitàsaggio2008
Greg EganAxiomaticracconti2003
Greg EganDistressromanzo2002
Tutti i risultati (30 libri) »
titoloartistaanno
Everlasting nightDannii Minogue1999

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

  3. 5

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  4. 7

  5. 8

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  6. 9

    Altri libertini (libro, 1980)

    di