Carovana, La [1975]. La fantascienza si apre ai personaggi gay.

8 settembre 2005

Romanzo di fantascienza.

Benché narrativamente non sia un capolavoro, è uno dei primissimi romanzi di questo genere ad avere percepito l'"aria nuova" portata dalla nascita del movimento gay (nel 1969), inserendo un personaggio omosessuale non cattivo e non negativo.


Una carovana di superstiti al grande collasso degli Usa si muove verso una speranza di salvezza.

A loro si unisce Mercer, omosessuale dichiarato, che suscita le ire di un bigotto che ne chiede l'espulsione.

Ma il gruppo, dopo un'accesa riunione-processo (pp. 66-70) decide che non si può dare inizio alla nuova esistenza inaugurandola con l'intolleranza, e Mercer, validamente difeso da alcuni componenti, resta.

Stephen Goldin ha un sito web.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 2

    Greta (film, 2019)

    di

  3. 4

    Smalltown boy (videoclip, 1984)

    di

  4. 8

    Stonewall (libro, 1990)

    di

  5. 9

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  6. 10

    Relax (videoclip, 1983)

    di