Amazzoni, Le [1955]. La guerra fra i sessi, capitanata da cripto-lesbiche.

9 settembre 2005

Romanzo di fantascienza.

Un'opera semplicemente straordinaria per quanto svela su mentalità e pregiudizi.

Straordinaria perché è una metafora sul lesbismo, che ciononostante riesce a costruire un intero romanzo senza nominarlo mai neppure una volta.

In secondo luogo è straordinaria per l'approccio totalmente paranoide, psichicamente malato, con cui presenta le donne lesbiche: un approccio concepibile solo nel pieno dell'isteria della "caccia alle streghe" maccartista, nel mezzo della quale occorreva fare attenzione, che so, alle termiti sul tetto non perché rischiassero di danneggiarlo, ma perché di sicuro erano spie comuniste camuffate che spiavano le conversazioni sotto di loro... (Ogni somiglianza col delirio paranoide anti-mussulmano in corso tra i fascio/leghisti italiani (e non) non è per nulla casuale...).

Il romanzo in sé si basa sulla vicenda d'un giovane scienziato che scopre per puro caso (e sventa tutto da solo) una cospirazione mondiale di super-donne mutanti (le "vedove bianche" del titolo originale inglese, che allude ai pericolosi ragni detti "vedove nere") dotate di poteri telecinetici, che aspirano all'eliminazione dei maschi, al matriarcato ed alla riproduzione partenogenetica.

E per questo stanno organizzando una vera e propria "guerra fra i sessi" (e il romanzo fu ristampato nel 1960 proprio con questo titolo: The sex war).

Queste donne si riconoscono a vicenda da indizi minimi e segni subliminali (proprio come le lesbiche). Ma il lesbismo non viene mai evocato apertamente per tutto il romanzo: la tematica omosessuale, evidentemente un tabù innominabile per quanto piccante, è evocata unicamente attraverso la metafora.

Tutti dovrebbero tenere sul comodino una copia di questo libro, per leggerla ogni volta che inizino a pensare che la destra potrebbe essere una soluzione, invece che sempre e solo un problema...

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Brian Vaughan, Pia Guerra, Paul ChadwickY: l'ultimo uomo - Legàmifantascienza2005
Brian Vaughan, Pia Guerra, José Marzán JrY: l'ultimo uomo - Ciclifantascienza2003
Brian Vaughan, Pia Guerra, José Marzán JrY: l'ultimo uomo - Un piccolo passofantascienza2004
autoretitologenereanno
AA.VV., Robert Heinlein, Belen, John Wyndham, Harry HarrisonFantasessoracconti1967
AA.VV., Elizabeth Lynn, Francis Marion BusbyAmazzoni ed eroineracconti1987
AA.VV., Robert Reed, Mary RosenblumAl suono di una musica alienaracconti2000
Poul AndersonAmazzoni, Le [1959]romanzo1960
Daniele Barbieri, Riccardo ManciniDi futuri ce n'è tantisaggio2006
Michael BishopOcchi di fuocoromanzo1987
Marion Zimmer BradleyCatena spezzata, Laromanzo1981
Marion Zimmer BradleyPiù belle storie di Marion Zimmer Bradley, Leracconti1993
Marion Zimmer BradleyRovine di Isis, Leromanzo1998
Paul Di FilippoImperatore di Gondwana, L'romanzo2007
Tutti i risultati (23 libri) »

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 4

    Normal (film, 2019)

    di

  2. 5

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  3. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  4. 8

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di