E' bella San Francesco?

20 marzo 2007, "Aut", n.85, dicembre 2006, p. 30

"É strano, ma tutte le persone che spariscono dalla circolazione finiamo per ritrovarle a San Francisco. Deve essere una città deliziosa che offre tutte le attrattive dell'aldilà" confida Wilde/ Lord Henry ne "Il ritratto di Dorian Gray"(cap. XIX). Questa boutade potrebbe essere l'epigrafe ideale per l'ultimo romanzo di Clam, ambientato a Frisco, in cui una formidabile passione omoerotica si coniuga sapientemente con una graffiante vena umoristica, demolendo i feticci del fondamentalismo religioso e gli stereotipi dell'industria pornografica gay. Il bel Josh, uno studente acqua e sapone che si reputa etero e per giunta sfigato (tipo la 'fanciulla perseguitata' di sadiana memoria), in fuga dall'asfissiante padre-pastore e dalle sue prediche sessuofobiche, per sbarcare il lunario s'improvvisa "cowboy di mezzanotte" su un set a luci rosse. Alla personale, combattuta emancipazione dall'opprimente famiglia, seguirà la scoperta di un'irresistibile attrazione per Cedric che lo inizierà al piacere omosessuale nella finzione cinematografica e nella realtà. Perché, come pare intendere sardonicamente l'autore, arriva sempre il momento in cui tocca scegliere se vivere pienamente e al massimo delle proprie potenzialità, o condurre un'esistenza frantumata e alienata come gli altri, nella loro infinita ipocrisia, pretenderebbero, accontentandosi di surrogati dell'amore.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per E' bella San Francisco?

titoloautorevotodata
Il santino traviatoGiulio Maria Corbelli
13/07/2007

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Clam (pseud. Claudio Micheli)Foglie umaneromanzo2000
Clam (pseud. Claudio Micheli)Fossa, Laromanzo1999
Clam (pseud. Claudio Micheli)Triangoli di provinciaromanzo2000

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 4

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 6

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 9

  4. 10

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di