I confini del paradiso

23 aprile 2007, "Clubbing", n. 5, Maggio 2007

"Marinare" la vita trasportati dai fiumi notturni, stravolti dalla meccanica della felicità; farsi attraversare dalla "farfalla" degli occhi di un ragazzo, mentre un "eros impunito" trasvola su continenti e sfere per ritrovare l'adolescente dominatore, un "Narciso dell'Oriente" che giunge dal deserto come tutto ciò che procura vertigine.

Un mondo tramonta e "l'altro non si sa dove sorgerà", il poeta è il Desiderio della bellezza e quotidianamente tesse "tele per attrarre ciò che svanirebbe", giovani saraceni belli come la luna, flessuosi come giunchi, in "una raggiera di complicità", in un groviglio di sguardi cari e promettenti: "tanti bei colori da tessere nelle ombre di una notte lieta", nel perenne incanto di un amore berbero.

I pischelli dalle belle nuche rasate, col loro "casco di leggeri spini da accarezzare contropelo", laeti et errabundi, son come stracci strappati dal vento: chi li raccoglie "vorrebbe mutargli l'ordito della vita". Tutta la sapienza memoriale dell'Antologia palatina, ma anche l'eco dei nudini di De Pisis o dei radiosi modelli di Hockney per sciogliere i rebus della vita nel miraggio di una poesia d'intensa trasparenza.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AA.VV.Cupo d'amoresaggio1978
Luca BaldoniParole tra gli uomini, Lepoesia2012
Giovanni ComissoVita nel tempoepistolario1989
Giovanni Comisso, Nico NaldiniGioco d'infanziaromanzo1987
Francesco GnerreEroe negato, L'saggio2000
Nico NaldiniAlfabeto degli amicibiografia2004
Nico NaldiniCome non ci si difende dai ricordibiografia2005
Nico NaldiniDe Pisisbiografia1991
Nico NaldiniMeglio gli antichi castighipoesia1998
Nico NaldiniMio cugino Pasolinibiografia2000
Tutti i risultati (17 libri) »

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 5

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 6

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 7

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di

  4. 10