You're one dead dog away from a country song

4 ottobre 2014

C'è una simpatica perifrasi che i detrattori di Patsy Cline e Johnny Cash usano per prendersi gioco di chi si crogiola eccessivamente nella malinconia: «ti manca solo un cane morto per essere il protagonista di una canzone country». Effettivamente quello della dipartita dell'animale domestico (solitamente un cane, per l'appunto) è uno dei leitmotiv di questo genere musicale così agreste e genuino.


Il caso di Feed Jake è leggermente diverso: è il padrone a morire prematuramente e ad augurarsi che qualcuno si prenderà cura dell'amico a quattro zampe che lascerà solo al mondo. «Date da mangiare a Jake/ È stato un buon cane/ Il mio migliore amico durante tutto il mio dolore/ Se dovessi morire e non risvegliarmi più/ Date da mangiare a Jake». L'autore del testo, Danny "Bear" Mayo, immagina che il padrone morente sia un senzatetto nella seconda strofa e un omosessuale (presumibilmente sieropositivo, dato che siamo nel 1991) nella terza: una sequenza e un accostamento che oggi possono far storcere il naso, ma di fatto Feed Jake fu l'unica canzone country mainstream a manifestare solidarietà alla comunità omosessuale durante l'epidemia. Anche Reba McEntire cantò di AIDS: in She Thinks His Name Was John, però, si parla di una fatale sveltina eterosessuale.

Il video che fu girato per Feed Jake rese ancora più evidente l'elemento gay, oltre naturalmente a moltiplicare le occasioni di struggimento: a morire è Chris, amico d'infanzia del frontman del gruppo, con tanto di visita al cimitero (e occhiate languide scambiate con un piacente redneck nel parcheggio di un dollar store).

Al di fuori dei primi cento posti delle classifiche, artisti come Doug Stevens e Mark Weigle furono molto più espliciti e militanti nell'affrontare la tematica.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

  2. 3

  3. 7

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  4. 8

    Spartacus (film , 1960)

    di

  5. 10

    Vogue (videoclip , 1990)

    di