Le mie due vite

23 novembre 2014

In questi ultimi anni il fantastico in letteratura ha conosciuto grandi successi, anche se limitati a certi filoni rispetto agli altri: un genere che non sempre è stato praticato e che sarebbbe molto interessante come l’ucronia, la Storia alternativa, dove le cose sono andate in maniera diversa da come le conosciamo.

Le mie due vite di Jo Walton racconta proprio due mondi paralleli al nostro, confermando il talento di un’autrice già nota da alcuni anni a chi legge fantasy e dintorni per originalità e interesse a trattare tematiche non trite e ritrite.

Tutto parte da una donna anziana, affetta da Alzheimer, in un ospedale della nostra o di chissà quale realtà, che ricorda due visioni di se stessa: una, una casalinga che ha rinunciato a sogni e aspirazioni per un matrimonio in stile anni Cinquanta, scoprendo poi infelicità e bugie del marito e rifacendosi una vita come insegnante e nel sociale in età matura, l’altra una lesbica in anticipo sui tempi, legata ad una compagna e con due figli, con una vita piena di gioie ma anche di dolori dovuti ad un mondo a pezzi.

Due realtà parallele, divergenti dalla nostra con guerre nucleari, basi sulla Luna, regimi dittatoriali, distopie, fatti storici andati in maniera diversa, che coesistono nella testa di una donna come se fossero entrambe reali, e forse lo sono state, forse scelte diverse hanno dato origine a due mondi diversi e paralleli, due versioni alternative e interessanti della storia del Novecento, partendo dalla vita di una stessa persona.

Un libro interessante per chi cerca qualcosa di diverso dal genere fantastico, ma Le mie due vite parla anche della vita di tutti i noi, dei rapporti familiari, di scelte che sembrano giuste e poi si rivelano disastrose, di battiti d’ali di farfalle che danno origine a tempesta, della vecchiaia che incombe e cancella, tanto da far confondere la fantasia con la realtà.

La tematica omosessuale, non nuova al genere fantastico, ne Le mie due vite è centrale. Trish, la casalinga che poi scoprirà la sua vera strada, si lega ad un marito deludente e bigotto, che altri non è che un omosessuale represso, giusto per ricordare i danni del nascondere il vero io per convenienza sociale e paura, rovinando la vita propria e altrui senza poter comunque cambiare. Pat, la donna emancipata ante litteram, vive una storia lesbica di anni con la propria compagna, accudendola in salute e malattia, facendo figli con lei con l’aiuto di un amico e scoprendo la fragilità del non riconoscimento di un legame stabile e presente, e trattando argomenti molto attuali, soprattutto qui in Italia, l’autrice non l’avra fatto apposta ma la cosa è interessante.

Le mie due vite è quindi un titolo interessante, sia come esempio di narrativa fantastica sia per gli spunti sociali, e c’è da sperare che riesca a superare i recinti degli appassionati e essere apprezzato anche da un pubblico più vasto e magari interessato alle tematiche sociali. Una storia che commuove, diverte, trascina, in due versioni del nostro passato recente, tutte e due possibili, tutte e due sospese e forse nessuna delle due reali nella mente di quest’anziana eroina originale e struggente.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Régis Loisel, Jean-Louis Tripp, Francois LapierreEmporio: "Marie"; "Serge"; "Gli uomini"drammatico2006
Michele Medda, Luca Casalanguida, Michele Benevento, Lorenzo De FeliciLukas n° 10 - "Alias"orrore2014
autoretitologenereanno
AA.VV., Piers Anthony, R. Margroff, Andrew OffuttC'è sempre una guerraracconti1966
Paolo GiordanoDivorare il cieloromanzo2018
Andrew Sean GreerBallata di Pearlie Cook, Laracconti2009
Charles JacksonCrollo del marito, Ilromanzo1968
Francesco MastinuPolvereromanzo2014
Margaret MazzantiniSplendoreromanzo2013
Reimut ReicheSessualità e lotta di classesaggio1969
Peter ShafferEquusteatro1973
Robert SilverbergLibro dei teschi, Ilromanzo2004
Robert SilverbergVacanze nel desertoromanzo1975
Tutti i risultati (11 libri) »

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  2. 3

  3. 4

    Spatriati (libro , 2021)

    di

  4. 9

    Domino dancing (videoclip , 1988)

    di

  5. 10

    Ludwig II (libro , 1987)

    di