Rock Hudson.

10 ottobre 2008

Il frontespizio dà per autore Rock Hudson stesso: se fosse vero, questa sarebbe la prima autobiografia scritta dall'aldilà, visto che parla di quel che è successo dopo la morte di Hudson.

Si tratta invece di una biografia scrupolosa, che svela senza falsi pudori la doppia vita di un celebre attore gay che per decenni ha dovuto fingere di non essere "diverso".

Raccontando le storie d'amore, i tentennamenti, le ipocrisie e persino le manie di quest'uomo, la Davidson riesce a presentarci un ritratto umano convincente e a tratti avvincente.

Un buon libro sul primo personaggio celebre che ha ammesso davanti al mondo di avere l'Aids.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AnonimoScandalierotico1987
autoretitologenereanno
Massimo ConsoliKiller aidsbiografia1993
Richard DyerCulture of Queers, Thesaggio2002
Boze HadleighCelluloid Gazeintervista2002

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  3. 5

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  4. 6

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  5. 7

    Altri libertini (libro, 1980)

    di

  6. 9