Dopo la catastrofe [1970]. Lesbiche guerrigliere e cineasti checchissime.

17 dicembre 2010

Delirante romanzo di fantascienza.

La California e gli Usa sono stati invasi da commandos cinesi, che sono stati sconfitti ma hanno creato il caos politico (non tecnologico, però) nella nazione, che si è frammentata.

In questa società in cui tutto è diventato possibile (anche una Mafia dilettante che discrimina gli italiani) un detective privato va a caccia di una banda di lesbiche (cfr. pp. 102-112) giustiziere di uomini politici.

Nel corso di una delle sue avventure si imbatte anche (pp. 68-75) in una troupe d'omosessuali molto "checche", i quali girano un western gay.

Numerosi i personaggi di gay e lesbiche, trattati con toni molto satirici.

Divertente, nonostante lo sfottò un tantino omofobo.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Michele MeddaTragica ossessionefantascienza1994
autoretitologenereanno
AA.VV., John ShirleyMirrorshadesracconti1994
AA.VV., Norman SpinradAvventure tra i mondiracconti1982
Joseph BristowEffeminate Englandsaggio1995
Philip José FarmerFiglio del sole, Ilromanzo1992
Ron GoulartGrande clessidra, Laromanzo1978
Ron GoulartMinaccia degli esmeraldiani, Laromanzo1983
Robert SilverbergVia Romaracconti1995
Alan SinfieldWilde century, Thesaggio1994
Theodore SturgeonProfumo d'infinitoracconti1964
titoloartistaanno
Per diventare gayMines2006

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 3

  2. 4

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  3. 5

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  4. 6

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  5. 7

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  6. 8

  7. 9

    Greta (film, 2019)

    di