Rapsodia dei sensi [1966]. Un gioiellino di fantascienza erotica

27 dicembre 2010


Delicata e divertente raccolta di racconti surrealistici e fantascientifici, in chiave erotica, opera di Nelly Kaplan, scrittrice e cineasta argentina trapiantata in Francia.

L'autrice riesce a mantenere sempre un tono leggero, sorridente e irridente, senza scadere mai nel pecoreccio.

Per il nostro tema si vedano i racconti:

  • "Amatevi gli uni sugli altri" (pp. 89-97), riscrittura della vicenda di Gesù in cui Giuda tradisce per... gelosia omosessuale;
  • "Amore a tutta forza" (pp. 143-149) in cui un esperimento nucleare di nuovo tipo provoca lo scatenamento dei sensi (tutti) fra la popolazione;
  • "Cibernetica sessuale" (pp. 167-173) (riedito anche col titolo "Il serbatoio dei sensi", in: Alex Vairo (a cura di), Fantasesso, Feltrinelli, Milano 1967, pp. 86-89) in cui un robot sessuale fa (letteralmente) morire di piacere la padrona per godersi il bel tecnico ripara-robot di cui è innamorato.

Del libro esiste anche una ristampa per l'editore L'Airone, Roma 1998.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AA.VV., Robert Heinlein, Belen, John Wyndham, Harry HarrisonFantasessoracconti1967
Fernando LiggioIl fondamento biofisiologico dell'omosessualitàsaggio2011
Martti NissinenHomoeroticism in the Biblical worldsaggio1998
Donald WoldOut of ordersaggio2009
Gregory WoodsArticulate fleshsaggio1987

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

  3. 5

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  4. 7

  5. 8

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  6. 9

    Altri libertini (libro, 1980)

    di