French bitch (1993). Delizioso delirio camp di Pussy Tourette.

Segnalo questo video di Pussy Tourette innanzi tutto come il primo vero e proprio videoclip interpretato da una drag queen di cui io sia a conoscenza.

Non essendo la mia una ricerca storica esaustiva, è possibile che ne esistano altri ancora più precoci, tuttavia è comunque significativo notare come entro questa data (1993) la performance di una drag queen fosse ormai pienamente accettabile in un videoclip.

Certo, nello spettacolo il travestitismo ha una tradizione millenaria, quindi non stupisce trovarlo sul palcoscenico, tuttavia la differenza è che qui la drag non è più vestita da donna per far ridere (come nel caso già visto dei Queen) o per stupire (come nel caso di David Bowie): qui la performance punta a convincerci del fatto che chi canta è credibile come donna, senza al tempo stesso farci dimenticare che è in realtà un uomo (del resto, la voce è maschile). Siamo di fronte a un tipico gioco di gender-fucking ("mandare a puttane i generi sessuali") tipico della sensibilità gay.

In secondo luogo, il video stesso presenta una sceneggiatura a connotati omosessuali. Pussy Tourette s'esibisce in un café chantant i cui clienti sono abbigliati in modo da richiamare gli anni Venti, nel quale una donna vestita da uomo arriva al braccio della cantante, che da parte sua è un uomo vestito da donna.
Quando l'uomo vede la "cagna francese" dai grandi occhi e un corpo da fotomodella, che ha deciso di "grattarsi un prurito" (il ritornello della "cagna" continua a invitare in barbaro fran-glese: "Vous voulez la mia passera, s'il-vous-plait?"), egli si lascia sedurre senza resistenza, e Tourette aggredisce la coppia, prendendo a schiaffi soprattutto la femme, ma anche un po' la butch, per concludere con una scena in cui Tourette e la femme sono tornate complicemente assieme (ed è la donna francese, nell'ultima scena, a indossare i vestiti maschili).
Dunque, sapendo che la cantante è in realtà un uomo, l'eterosessualità trionfa; tuttavia, trattandosi d'un uomo vestito da donna, è un'eterosessualità alquanto speciale a trionfare...

Inoltre, il personaggio interpretato dalla cantante è una donna biologica, mentre un verso lascia pensare che la "cagna francese" sia in realtà un transessuale, dato che cerca di fregarsi l'uomo della cantante "con una figa che s'è portata dietro dall'estero".
E come se non bastasse, il testo ci fa sapere che le prime attenzioni della cagna s'erano rivolte in realtà alla cantante ("Dio solo sa perché volesse scopare con me") che peraltro non s'era fatta scrupolo di accontentarla (ed "è ok se se la prende un po' con me"). Solo dopo questa conquista la "cagna" ha voluto completare l'opera con l'uomo della cantante... Da qui l'ira, e gli sberloni che volano per la seconda parte del video.
Dopodiché il video ci mostra che la cantante se l'è presa non per aver perso l'uomo, bensì per aver perso la "cagna"...

Che casino! Ce n'è a sufficienza per deliziare e divertire ad oltranza gli ascoltatori gay, e per far venire un gran mal di testa quelli etero... Che purtroppo sono la maggioranza, il che spiega perché Pussy Tourette, nonostante abbia avuto un certo successo nel mondo gay statunitense, non sia mai diventata famosa. Immeritatamente, secondo me, dato che la sua musica e le sue canzoni (che si scrive da sola) sono molti più raffinate e divertenti di quelle di altre drag, come RuPaul, che però sono riuscite a "sfondare".

Questa canzone è gradevole, l'arrangiamento raffinato, il cantante è bravo ed anzi decisamente sottovalutato, il video è curato, quindi anche se non lo avete mai sentito nominare prima, date senz'altro un'occhiata a questo videoclip.

Secondo il mio personalissimo parere, poi, siamo di fronte a uno di quei piccoli gioielli dimenticati che hanno grande potenziale come possibili oggetti di culto... e chi vuole capire, capisca.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titolointerpreteanno
Red Side of the Moon Mattel, Trixie2018
autoretitologenereanno
AA.VV.Out in Culturesaggio1995
AA.VV., Gregory BenfordUrania millemondiestate 1991racconti1991
Barbara AlbertiSignore è servito, Ilromanzo1983
Gregory BenfordAttraverso un mare di soliromanzo1987
Samuel DelanyBabel 17romanzo1971
Almudena GrandesEtà di Lulù, Leromanzo1990
Daniel HarrisRise and Fall of Gay Culture, Thesaggio1997
Josh Kilmer-PurcellIn questi giorni sono fuori di meromanzo2008
David LeavittLuogo dove non sono mai stato, Unracconti1990
Fritz LeiberMeglio di Fritz Leiber, Ilracconti1979
Tutti i risultati (20 libri) »
titoloartistaanno
EroticaMadonna, Naomi Campbell, Isabella Rossellini, Tony Ward1992
Love 2 babyChristian Tv2011
Pag - The lady is dead2010

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 3

  2. 4

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 5

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  4. 6

  5. 7

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  6. 8

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  7. 9

    Greta (film, 2019)

    di