Sentimento indiano

26 settembre 2006, AUT, n. 83, agosto-settembre 2006.

Fernandez, maestro riconosciuto della cultura gay francese per la qualità dei suoi numerosi saggi e romanzi, non ci propone l'ennesima guida dell'India, rinuncia anzi a 'spiegarci' quell'immenso serbatoio di sbalorditiva bellezza e disumana miseria.

Si limita a narrare (come aveva fatto per l'Italia ne "Il viaggiatore amoroso") una sua intima esplorazione fisica e mentale, ripercorrendo a distanza di mezzo secolo gli itinerari descritti ne "L'odore dell'India" dal sensuale Pasolini e in "Un'idea dell'India" dal cartesiano Moravia. Le differenti sessualità, l'esistenza quotidiana violentemente mite e, al contempo, povera di molta parte della popolazione, stretta tra sviluppo selvaggio e stratosferiche sperequazioni sociali; le specificità del cinema e della letteratura, l'incanto dell'arte: tutto viene registrato con uno sguardo carico di rispetto ed emozionata partecipazione.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Amruta PatilNel cuore di Smog Citydrammatico2010
autoretitologenereanno
Flora Bisogno, Francesco RonzonAltri generisaggio2007
Rudi BleysGeography of perversionsaggio1995
Dominique FernandezAmour qui ose dire son nom, L'saggio2005
Dominique FernandezCorsa all'abisso, Laromanzo2005
Dominique FernandezGloria del paria, Laromanzo1987
Dominique FernandezPorporinoromanzo1976
Dominique FernandezRatto di Ganimede, Ilsaggio1991
Dominique FernandezSignor Giovannisaggio1986
Katherine O'Donnell, Michael O'RourkeQueer masculinities, 1550-1800miscellanea2006
Raj RaoAutobiografia di un indiano ignotoracconti2011

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 5

    Vogue (videoclip, 1990)

    di

  4. 6

    Smalltown boy (videoclip, 1984)

    di

  5. 8

  6. 10

    Isabella (fumetto, 1966)

    di