Guerra eterna, La [2002]

Tratto dall'omonimo romanzo di fantascienza, questo fumetto a colori conserva nella sceneggiatura alcune tavole nelle quali emerge come la Terra diventi un pianeta sempre più alieno per i soldati andati lontani a combattere, popolandosi via via di cloni tutti omosessuali.

Nel fumetto questo aspetto non è censurato (si vedano le pp. 78 e 118, 124-125), ma si riduce a un dettaglio di scarsa importanza mantenuto sullo sfondo, salvo durante un attacco fisico, quando l'aggressore urla un insulto eterofobo (p. 128).
Anche a livello d'immagini, l'omosessualità di un'intera civiltà si manifesta in modo straordinariamente discreto, anzi direi che non si manifesta proprio. Confermandosi così un tema straordinariamente tabù.

Peccato.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AA.VV., Joe Haldeman, Iain Banks, Pat CadiganMacchina che uccide, Laracconti1998
Joe HaldemanAstronave immortale, L'romanzo2008
Joe HaldemanGuerra eternaromanzo1977
Joe HaldemanGuerra eterna: ultimo attoracconti2009
Joe HaldemanMissione eternaromanzo1999
Joe HaldemanProtomorfi, Iromanzo2008

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

  3. 5

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  4. 6

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  5. 7

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di

  6. 8

    Altri libertini (libro, 1980)

    di

  7. 10