Crimson spell 2.

Seconda puntata di questa mini-serie in tre volumi. Il volume 1 è qui, il volume 3 è qui).


Può essere riassunta nella formula "more of the same", riproponendo gli stessi personaggi, le stesse situazioni, le stesse ambientazioni del primo volume.

Questo episodio s'incardina attorno a un lungo attacco di demoni, con combattimenti magici e non, concluso con il duello fra un mago nero e il Fato Turchino che accompagna il protagonista. Il secondo è sconfitto e viene rapito dal mago cattivo (che pur avendo una lingua da serpente è donnissima e lunghochiomato anche lui. Ma se le ragazze giapponesi si eccitano per "uomini" così, come faranno a provare mai un orgasmo in vita loro? Persino una trans è troppo virile per loro, al paragone!).

Il vero bersaglio del mago cattivo è però in realtà il giovane principe, la cui capacità di attingere alla forza demoniaca attraverso la sua spada e la sua metamorfosi in Bestia fa gola alle potenze del Male. Rapirne il compagno serve quindi solo a procurarsi un'esca per attrarlo nel Solito Castello Dove i Soliti Cattivi Vivono al Solito Modo, che è un incrocio fra i castelli di Disneyland e quelli di Las Vegas.

Per avere successo, però, occorre spezzare il legame di attrazione fra i due giovanotti, tuttavia l'episodio si conclude con i due amanti, entrambi magicamente privati della memoria, nonostante l'amnesia continuano ancora a desiderarsi ed attrarsi a vicenda, senza sapere perché.

In questo episodio la conduzione della narrazione è particolarmente farraginosa e saltellante, limitandosi ad affastellare immagini ed eventi con la stessa cura e ordine di uno sversamento in una grande discarica a cielo aperto.
Ciononostante l'innesto "contronatura" fra boys' love e fantasy continua a mantenere il suo fascino, almeno a sufficienza per farci desiderare di vedere come andrà a finire nel terzo volume (che purtroppo è uscito dal commercio immediatamente dopo la pubblicazione, per qualche vicenda editoriale non chiarita, e quindi chissà quando e se lo troverò).

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Ayano YamaneCrimson spell 1, Theshōnen'ai2007
Ayano YamaneCrimson spell 3, Theshōnen'ai2010
Ayano YamaneYou're my love prize in binding cageshōnen'ai2010
Ayano YamaneYou're my love prize in viewfindershōnen'ai2005
Ayano YamaneYou're my love prize of one wingshōnen'ai2010

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 2

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 8

  4. 9

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di