Death. Il grande momento della tua vita

19 marzo 2005, Pride n° 63, settembre 2004

Neil Gaiman torna qui nelle vesti di sceneggiatore per uno dei suoi capolavori, legati al personaggio di Death, la Morte, sorella del Signore dei Sogni.

Death è giovane e carina, ha un cappello a cilindro e veste dark: nulla a che vedere con la tetra figura dell’iconografia classica. Il suo lavoro, però, lo deve fare comunque.

Quando il piccolo Alvie cade dalla finestra del primo piano e non si fa un graffio, la sua mamma, Hazel, pensa ad un miracolo. Non lo è: Death ha deciso di dare a lei e alla sua compagna, la famosa cantante Foxglove, un’altra occasione. Ma devono cambiare vita, e decidere chi, tra le persone care, sacrificare al posto di Alvie. Intanto Foxglove è a New York per cantare ad un talk-show e presenziare alla prima di un film. E’ triste: vorrebbe raccontare al suo pubblico che è lesbica, non ce la fa più a mentire come vorrebbe il suo manager. Ma rispetta gli impegni. Sembra proprio che ignorerà la telefonata disperata con la quale Hazel la implora di tornare a casa…

Racconto struggente e delicato, spietato e sottilmente ironico, questo romanzo a fumetti conferma il grande talento dello sceneggiatore britannico e della bravura dei suoi collaboratori, sempre al servizio della storia. Imperdibile.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per Death. Il grande momento della tua vita

titoloautorevotodata
Death. Il grande momento della tua vitaGiovanni Dall'Orto
01/11/2004

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
Neil Gaiman, Shawn McManus, Colleen Doran, Bryan Talbot, George Pratt, Stan Woch, Dick GiordanoSandman - Il gioco della vitafantasy2005
Neil Gaiman, P. Craig RusselMistero celestefantasy2002