Comete: adolescenti di passaggio nella vita

22 luglio 2005, "Aut" n. 67, marzo 2005, p. 13; tradotto in: "Inverses" n. 5, 2005, pp. 372-73

"Credo che molti ragazzi che ho conosciuto siano venuti con me per cercare un padre".

Il libro è il diario corale degli amori di Nilo, che da sempre insegue la sua "cometa" condividendo preziosi momenti di vita con gli adolescenti del suo paese, "che indossano l'indifferenza&ma sono frastornati nella solitudine e nel fracasso" del mondo.

Ragazzi con la curiosità delle prime esperienze, alla scoperta di un gioco segreto: e la mente corre a Penna e Comisso.

I capitoli sono intitolati col nome dell'adolescente - Andrea, Angelo, Bruno& - che di volta in volta rievoca i momenti d'intimità con Nilo, le fantasie e le voglie comuni ad ogni iniziazione sessuale.

Accordi a volte stonati, spesso armoniosi, di un'amicizia amorosa con dei giovanissimi, che sanno chiedere senza vergogna, coscienti del loro fascino. Rapporti teneri e crudi, che parlano la lingua roca del turbamento: "storie brevi, quasi avessi paura di vederle sfiorire", occhi stupiti, labbra indecise, carezze, brividi, eccitazioni.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per Cometa

titoloautorevotodata
Vita gay di provinciaGiulio Maria Corbelli
29/06/2005

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 4

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 8

    Lady Oscar (serie tv, 1979)

    di

  4. 10