Honneur professionel d'un bourreau homosexuel en 1847, L'

10 aprile 2004

Tre casi di cronaca avvenuti a Parigi nel primo decennio del XX secolo.

Il primo è lo scandalo che pose fine alla carriera di Henry Clément Sanson (1799-1889, ultimo boia parigino di una dinastia che tramandò il "mestiere" per tre secoli), ed assieme a lui a quella del suo compagno di bisbocce e forse amante M. Martin du Nord, ministro degli interni francese, dimissionario di gran fretta per "motivi di salute" nel 1847 e morto (probabilmente suicida) poco dopo. I primi tre capitoli ricostruiscono lo scandalo, per mezzo di memorie, epistolari, diari, articoli di giornale eccetera.
Il cap. 4 racconta una serie di scandali omosessuali più o meno soffocati nello stesso periodo, che coinvolsero Astolphe de Custine, Abel Villemain (ministro dell'Istruzione), Salvandy (anch'egli ministro dell'Istruzione), il prefetto Jean-François Léon Saladin (1795-?), il marchese di Chavagnac, Henri de Castellane, Eugène de Germiny (al cui caso Gury ha dedicato un libro a sé) alcuni dei quali ricattati dalla polizia in base ai loro gusti sessuali.

Le pp. 51-82 (parte II) raccontano del suicidio, in un albergo di Parigi, del generale Hector MacDonald, (1853-1903), sorpreso a Ceylon (Sri Lanka) mentre masturbava alcuni ragazzini indigeni.
Gury dimostra che la differente sorte sua (morto disonorato) e quella d'un altro celebre omosessuale e generale imperialista inglese, Cecil Rhodes (1853-1902, morto onorato) si deve anche al fatto che MacDonald era un outsider, di origini contadine. L'establishment militare, interamente in mano ai nobili, non fece nulla per "coprirlo", ed anzi lo spinse al suicidio come soluzione più pratica per tutti.

Infine, le pp. 85-106 (parte III) raccontano dell'assassinio dell'avvocato Luis Fleutot (1857-1907) per mano d'un giovane prostituto sbandato.

In appendice, alle pp. 109-112, il racconto romanzesco della morte di due travestiti.

Tutti i casi sono accompagnati da un'abbondante rassegna stampa, commentata dall'autore (un avvocato) che addita nel suo commento pregiudizi e abusi del sistema giudiziario dell'epoca.
La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

nomeprofessioneautoreanni
Jean-Jacques Régis de Cambacérèsgiurista, politicoVari1753 - 1824
Alfredo Peri-MorosinireligiosoGiovanni Dall'Orto1862 - 1931
Luigi PissavinipoliticoGiovanni Dall'Orto1817 - 1898
Arthur SomersetnobileGiovanni Dall'Orto1851 - 1926
autoretitologenereanno
AnonimoScandalierotico1987
José-Louis Bocquet, CatelKiki de Montparnassebiografico2008
Gino D'Antonio, Goran ParlovOcchi del gatto, Glipoliziesco/criminale1995
Clément OubrerieZazie nel metròdrammatico2011
Joann SfarPascinbiografico2008
Tom of Finland (pseud. di Touko Laaksonen)Comic collection, Theerotico2005
Stefano Vietti, Dante BastianoniOceano verdefantascienza1998
autoretitologenereanno
AA.VV.Hidden from historymiscellanea1989
AA.VV.Homosexuality in early modern Francesaggio2001
AA.VV.Homosexuality in Modern Francemiscellanea1996
AA.VV.Romanzi erotici del '700 franceseromanzo1995
AA.VV.Secolo gay, Ilmiscellanea2006
AA.VV.Stare insiememiscellanea2001
AA.VV., Poul Anderson, Samuel Delany, Philip José FarmerDangerous visionsracconti1991
AA.VV., Mark BlasiusWe are everywheredocumenti1997
AA.VV., Asher Colombo, Marie-Ange Schiltz, John de Wit, Luca Pietrantoni, Massimiliano Sommantico, Hans SchadeePolissaggio1999
AA.VV., John Crowey, Sucharitkul SomtowUrania millemondi, primavera 1995racconti1995
Tutti i risultati (154 libri) »
titoloautoredata
Il matrimonio del fabbro
La sottocultura dei sodomiti nella Parigi del Settecento
Michel Rey31/08/2004
titoloartistaanno
Far away (Jesus is gay)Niklas von Wolff, Gael Hausmann2007
You do something to meSinead O'Connor1991

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 3

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 4

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  4. 6

  5. 7

    Altri libertini (libro, 1980)

    di

  6. 8

  7. 10

    UnHung Hero (film, 2013)

    di