Dessins secrets: i disegni privati di Ejzenstejn

19 aprile 2004

L'omosessualità di Ejzenstejn è un fatto tanto risaputo quanto ancora discusso. Non tutti i biografi sono disposti a darla per scontata - a loro favore gioca il clima omofobo della Russia comunista, che costrinse Ejzenstejn a una vita velata e a un matrimonio forzato -, e la maggior parte dei critici semplicemente ignorano la questione, considerandola irrilevante ai fini della compresione dell'opera del regista, che dal canto suo non ha mai trattato esplicitamente di omosessualità. Lo studio dedicato alle "tracce" omosessuali nei suoi film da Fernandez ormai trent'anni fa è rimasto un caso isolato. Il riaffiorare del corpus di disegni del regista contribuisce a gettare nuova luce sulla questione. Anzitutto, va precisato che non si tratta di scarabocchi realizzati a tempo perso. Ejzenstejn disegnava moltissimo, in quantità addirittura maniacali, e utilizzava il disegno come forma di espressione artistica compiuta, oltreché di riflessione. I disegni illustrano pertanto aspetti importanti del pensiero del regista, ne riflettono la vasta cultura, accompagnano il corso delle sue riflessioni teoriche e abbozzano progetti di lavoro spesso rimasti incompiuti.

Se dei disegni messicani, pubblicati nel 1969, lo studioso Bartélemy Amengual poteva sostenere che che manifestavano "una fantasmagoria fondamentalmente omosessuale", i 152 disegni raccolti in questo volume costituiscono una conferma sufficiente a revocare ogni dubbio.

I disegni, che vanno dal 1931 al 1945, anno della morte del regista, illustrano la concezione dell'eros di Ejzenstejn attraverso un intrico di simboli, miti e motivi ricorrenti che fondono mitologia greca, riti cristiani, suggestioni psicanalitiche e antropologiche, nonché i più disparati influssi stilistici, che spaziano da Picasso a Cocteau, dal rinascimento italiano a Leger.

Di particolare interesse risultano gli abbozzi per un progetto di film a tematica omosessuale da Puskin e quelli che sembrano dar credito al progetto di un film pornografico risalente ai primi anni '20. Altri disegni testimoniano la fascinazione del regista nei confronti del sadomasochismo, il suo spirito anticlericale e la conoscenza dei locali di travestiti della Berlino di Weimar. L'eros omosessuale si esprime così nei modi più svariati e disinibiti, con gli accoppiamenti più vari, che contemplano, tra l'altro, militari e marinai vestiti da ballerine, Giove e Ganimede, l'arcangelo Gabriele travestito da donna e un soldato, Rimbaud e Verlaine, un vecchio filosofo greco e il suo giovane allievo, un padrone sadico e il suo schiavo masochista, un missionario cattolico pedofilo e un bambino della sua missione, nonché lesbiche armate di dildi.

Il volume è completato da un bel saggio introduttivo di Jean-Claude Marcadé e da un profilo biografico del regista.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

nomeprofessioneautoreanni
Vincenzo Galdifotografo, galleristaGiovanni Dall'Orto1871 - 1961
Tony PatriolifotografoGiovanni Dall'Orto1941
Wilhelm von PlüschowfotografoGiovanni Dall'Orto1852 - 1930
autoretitologenereanno
Giancarlo GiovineGiovine's sketcheserotico2011
Wally RainbowWally Rainbow's ebay artworks 12008
titoloautoredata
La bellezza della forza.
Intervista a David Chapman sulla storia del culturismo
Stefano Bolognini17/01/2011
autoretitologenereanno
AA.VV.Complete Reprint of Physique Pictorial: 1951-1990, Thefotografia1997
AA.VV.Deep blue deluxefotografia2004
AA.VV.Homosexual men in action 1890-1930fotografia2002
AA.VV.L'art du nu au XIXe sieclecatalogo1997
AA.VV.Petite cochonneriefotografia1991
AA.VV.Sicilia mitica Arcadiafotografia2004
AA.VV.Spicchi di desideriofotografia1994
AA.VV.The mammoth book of gorgeous guysfotografia2011
AA.VV.Von Gloeden et le XIXe sièclefotografia1977
AA.VV., Wilhelm von Gloeden, Wilhelm von PlüschowFotografia pittorica 1889/1911catalogo1979
Tutti i risultati (87 libri) »
titoloautoredata
Anima e corpo: Elli Souyioultzoglou-Seraìdari (1899-1998)Giovanbattista Brambilla08/08/2005
Champion studioGiovanbattista Brambilla17/07/2005
I ragazzi di Tony PatrioliGiovanni Dall'Orto19/10/2010
Per un catalogo delle foto di Wilhelm von Gloeden
(ovvero: tutto quel che ho imparato fin qui sulla loro catalogazione)
Giovanni Dall'Orto22/01/2012
titoloartistaanno
Being boringNeil Tennant, Chris Lowe1990

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    Vogue (videoclip, 1990)

    di

  3. 5

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  4. 6

    Smalltown boy (videoclip, 1984)

    di

  5. 9

  6. 10

    Porno cuore (libro, 2005)

    di