Ultimo anno al liceo

Ultimo anno di liceo per Lorenzo. Nove mesi in cui capirà di essere gay, farà i primi tentativi per vivere questa realtà, sarà corteggiato, si innamorerà, si fidanzerà e vedrà il suo rapporto entrare in crisi. Un periodo intenso come solo quello dell'adolescenza può essere. Ma così ricco di coinvolgimento emotivo che non può lasciare estraneo nemmeno il lettore più cinico. Il primo giorno di scuola, Lorenzo trova in classe Riccardo, un nuovo compagno misteriosamente trasferitosi da Roma in questa città di provincia. La miglior amica di Lorenzo intreccia con il nuovo arrivato una strana relazione di cui solo molto dopo capiremo il senso. Intanto il protagonista ha la sua prima esperienza sessuale con una ragazza: un rapporto intenso (forse anche grazie a una canna di troppo...) ma che gli permette di capire quali sono i suoi reali interessi sessuali. Cercherà aiuto in chat ma invece gli giungerà inaspettato proprio da Riccardo...
Davide Martini, dall'alto dei suoi 25 anni e servendosi di una scrittura semplice ed efficace, riesce a insinuare tra le righe del racconto tutte le tematiche che riguardano l'adolescenza: l'assolutismo con cui si vivono anche le esperienze apparentemente più accidentali, i rapporti di amicizia strettissimi che si possono rompere per un banale malinteso, il desiderio di trovarsi e l'incapacità di cercarsi. Sembra scritto con un sorriso questo libro, eppure non sono poche le pagine che lasciano uno strano magone: non c'è da sorprendersi, anche Lorenzo vive le sue esperienze con lo spirito del divertimento eppure ci sono periodi in cui resta chiuso in casa completamene solo o in cui anche con i compagni di classe non riesce a trovarsi a suo agio. Ma il pregio del libro è proprio quello di rivelare gli stati d'animo del protagonista senza raccontarli, lasciandoli trapelare dall'azione. 49 gol spettacolari è un altro piccolo gioiello che si unisce a quelli già pubblicati nella collana High School della Playground (la trilogia di Alex Sanchez, il Geography Club di Brent Hartinger e Joe e basta di James Howe). Con un vantaggio in più: è il primo titolo con autore italiano. E il fatto che anche tra i nostri giovani autori ci siano penne capaci di raccontare il mondo dell'adolescenza gay ci rende un tantino orgogliosi.
La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per 49 gol spettacolari

titoloautorevotodata
49 gol spettacolariFederico Rampinini18/10/2013
49 gol spettacolariRoberto Cangioli12/02/2007

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 4

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  3. 5

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  4. 6

  5. 7

  6. 8

    Mani di fata (film, 1983)

    di

  7. 9

    Altri libertini (libro, 1980)

    di