Preludio a Dune 3 [2000]. Quando il "cattivo" è gay.

Romanzo di fantascienza.


Alle pp. 42, 131 e 136 contiene tre cenni all'omosessualità del personaggio del barone Harkonnen (il supercattivo della saga), che però sono un puro dato di "colore" privo di qualunque conseguenza per la narrazione.


Il punto è che il padre del coautore Brian Herbert (cioè Frank Herbert, il creatore del ciclo di Dune, di cui questo volume è un prequel postumo) scriveva in un'epoca in cui era ampiamente accettato l'utilizzo dell'omosessualità di un personaggio per caratterizzarlo come "odioso malvagio", mentre nel 2000 questa operazione non era più possibile.

Ecco perché qui l'omosessualità del barone resta come semplice dato connotativo, riproposto solo perché già presente nei volumi del cilco originario, ma senza più alcuna funzione narrativa.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 3

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  3. 5

  4. 6

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  5. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  6. 10