Piume di struzzo

10 aprile 2004

Sebbene la satira del film sia tutta diretta contro la coppia benestante formata dal senatore e dalla moglie, e sebbene il personaggio più irritante del film sia senza dubbio quello del figlio egoista, riproporre oggi le stereotipate figure di omosessuali del Vizietto lascia un po’ sconsolati, quando va bene indifferenti. Certo non si può negare che Nichols sappia come si dirige una commedia, ma le mossette di Robin Williams, sempre più uguale a se stesso, e - meno - di Nathan Lane, riescono stucchevoli e vengono da un repertorio esaurito che i due attori non sanno reinventare. Qualche battuta velenosa riaccende di tanto in tanto l’interesse, certo più dei soliti accondiscendenti, patetici, bambocciosi discorsetti policatamente corretti sulla varia "umanità" dei gay.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titoloautoredata
Gruppo di famiglia in un esterno
AUT incontra Stefano Bolognini in occasione dell’uscita del suo libro Una famiglia normale (Edizioni Sonda, € 11)
Daniele Cenci05/11/2008
Una produzione dal basso: “Il lupo coi calzoncini corti”Alessandro Rizzo12/07/2009
autoretitologenereanno
Franca Bimbi, Rossana TrifilettiMadri sole e nuove famigliesaggio2006
Copi (pseud. Raul Damonte-Taborda)Ballo delle checche, Ilromanzo1996
Daniela DannaMatrimonio omosessualesaggio1997
Harvey FiersteinCage aux folles, Lalibretto1987
Curzio MalapartePelle, Laromanzo1949
Edmund WhiteGiovane americano, Unromanzo1990

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 5

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 8

  4. 9

    Dune (libro , 1984)

    di

  5. 10

    Spatriati (libro , 2021)

    di