The Falls 2, la vendetta dell'ex mormone

24 dicembre 2013

Seguito di The Falls girato l’anno successivo, riprende le vicende di Rj e di Chris a distanza di cinque anni: il primo convive ora con un ragazzo e l’altro si è sposato e ha avuto una figlia. Quando si ritrovano per un funerale, Rj si improvvisa stalker e Chris non riesce a resistergli, finendo nuovamente tra le sue braccia e decidendosi a dire tutto anche lui alla famiglia.

La confezione è più curata (e probabilmente meglio foraggiata economicamente), tanto che anche gli attori sono seguiti con maggior attenzione e riescono a essere un po’ più convincenti, ma lo sviluppo dell’intreccio è ancora più prevedibile di quello del precedente film e, soprattutto, molto prolisso nella seconda parte, dove il dramma di famiglia, parenti e correligionari nella sostanza non fa che ripetere per Chris quanto già accaduto a Rj in The Falls. La finezza psicologica poi non è proprio nelle corde di regista e sceneggiatore, e come già nel primo film anche in questo le svolte di Chris non appaiono granché motivate né graduali, bensì improvvise e troppo meccaniche. Alla fine dunque, più che costruire un seguito Garcia si limita a riscaldare il brodo.

Inoltre, quando Rj spezza il cuore a quel povero ragazzo che lo aveva creduto innamorato, si era sorbito persino i suoi genitori in visita e lo aveva ricoperto di premure che la maggior parte dei mortali possono solo sognare insieme a fiumi di latte e nettare, per qualsiasi spettatore sensibile passa automaticamente dalla parte del torto: a chi importerà poi che la sua riconquista di Chris vada a buon fine?

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

titoloanno
Falls, The2012
autoretitologenereanno
Tony KushnerAngels in Americateatro1995
titoloanno
Angels in America2004

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

  2. 4

    Relax (videoclip , 1983)

    di

  3. 5

  4. 8

    Dune (libro , 1984)

    di

  5. 10

    Spatriati (libro , 2021)

    di