Dick master

9 settembre 2004

Fumetto erotico (in b/n) d'ispirazione leather e s/m.

La parte migliore di questo fumetto è data dal bel tratto del disegnatore (milanesissimo nonostante lo pseudonimo) e dalla riuscita parodia, in chiave "a luci rosse", dei cartoni animati giapponesi di fantascienza anni Ottanta, tipo Ufo robot e Goldrake, nei quali immensi robot teleguidati si scontravano per la salvezza della Terra. Qui al posto dell'"alabarda spaziale" abbiamo il "fallo di sfondamento", ma l'idea è quella...
Cattivi alieni falliformi attaccano la Terra, che viene salvata da Dick Master alla guida del solito robot (ovviamente in piena divisa leather), e dal suo alleato Jim Magnum, dalle fattezze e dai gusti sessuali ursini.
Il cattivo di turno, invece, ha i tratti di un travestito. "Ovvio", no?

La parte meno riuscita consiste invece nell'ossessione fallica decisamente eccessiva, che vorrebbe essere umoristica ma finisce per essere solo goliardica e da caserma: animaletti alieni a forma di fallo, il cattivo di turno con la testa, letteralmente, nella suddetta forma, e sempre con la debita gocciolina o bava che fuoriesce in abbondanza dal punto anatomicamente corretto. Parlare di "maschilismo", in questo universo fantastico in cui letteralmente non appare una sola donna, è decisamente appropriato.
Peccato, perché la mini-saga di questo eroe spaziale dal muscoloso corpo da dio (severissimo "master" conteso da innumerevoli "slaves" sempre nudi e sempre pronti a qualsiasi pratica sadomaso del suo repertorio, decisamente assai vasto) se condotta con mano più leggera avrebbe dato un risultato più godibile, evitando che la satira sbavasse nel grottesco. Il ritmo è quello giusto, la mistura fra scene di sesso e scene di azione è equilibrata, le gag sono spesso riuscite e fanno ridere. C'era allora davvero bisogno di fare il verso ai fumetti da caserma degli anni Settanta piazzando ghirlande di ca... ehm, di falli dappertutto? Misteri della psiche gay...

Ovviamente il fumetto non è per le anime candide che fremono alla vista di un disegno erotico. Per quelle c'è già Heidi.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per Dick master

titoloautorevotodata
Dick Master - Attacco a LeatherlandMassimo Basili
15/01/2005

Potrebbe interessarti anche…

autoretitologenereanno
AA.VV.Frammentishōnen'ai2003
AA.VV.Gocceshōnen'ai2002
Barbara Apostolico, Claudia LombardiCaim 4shōnen'ai2004
Francesca Bonifacio, Lucia Piera De PaolaSynapsysshōnen'ai2013
Copi (pseud. Raul Damonte-Taborda)Fantastico mondo dei gay, Ilcomico1987
Gaspare De Fiore, Santi D'AmicoDe Sadeerotico1971
Enzo Di LauroSol 4015fantascienza2011
Kazuma KodakaKizuna 2shōnen'ai2001
Ralf KönigKonrad & Paulcomico1994
Ralf KönigSuper Paradisecomico2004
Tutti i risultati (25 fumetti) »
titoloautoredata
L'impero degli orsi
Intervista a Gengoroh Tagame
Massimo Basili18/06/2010
autoretitologenereanno
AA.VV.Alien sexracconti2003
AA.VV.Leatherfolksaggio1991
AA.VV., Edward Bryant, Bruce McAllister, Connie WillisFantasexracconti1998
AA.VV., Samuel Delany, Philip José FarmerPremi Hugo 1955-1975, Iracconti1978
Dario BellezzaCarnefice, Ilromanzo1973
Dario BellezzaInnocenza, L'romanzo1970
Dario BellezzaLettere da Sodomaromanzo1977
Francis BertheletSolstice de ferromanzo1983
Gian Piero BonaPantaloni d'oro, Iromanzo1969
Francesco BottiDi corsa, di nascostoromanzo2011
Tutti i risultati (51 libri) »
titoloautoredata
Vanity BearMarco Albertini22/02/2011
titoloanno
Cucumber2015
London Spy2015
titoloartistaanno
Arisa - World Tour 2011 - Eilat PrideEliad Cohen, Uriel Yekutiel2011
California gaysRyan James Yezak, Donna Hood, Joe Lauer, Spencer Titus, Christian Beasley2010
Devi tornare di meGiuseppe Giambrone2008
EroticaMadonna, Naomi Campbell, Isabella Rossellini, Tony Ward1992
Get outta my way! (The boys of Randy Blue tribute to Kylie Minogue)2011
PeacockJoe Lauer, Donna Hood, Spencer Titus, Christian Beasley2010
Point GGael, Gael Hausmann2010
RelaxHollie Johnson, Paul Rutherford1983
TeethRust Slovenec2008

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  3. 5

  4. 7

    Altri libertini (libro, 1980)

    di

  5. 8

  6. 9

    Sukia (fumetto, 1978)

    di