Voglie diverse [1889-1893] di un pioniere coraggioso ma... vittoriano

12 febbraio 2005

Tormentata autobiografia "intima" d'un letterato vittoriano, del 1889-1893 ma edita postuma, che cerca di spiegare a se stesso ed alla società le "ragioni" della sua diversità, ed esprime il suo ideale di "amore cameratesco" fra due uomini (possibilmente di classe sociale diversa: il maschiaccio a Symonds piaceva incolto).

Quest'ideale whitmaniano, Symonds cercò di realizzarlo, prudentemente, fuori dall'Inghilterra, dove egli era un rispettato letterato e un celebre studioso del Rinascimento italiano (oltre che... sposato!).

A questo scopo Symonds prima si spinse in Svizzera, e poi a Venezia, dove trovò il gondoliere Angelo Fusato, che divenne il suo factotum/amante per molti anni.

Il fatto che Symonds sovvenzionasse anche dopo la morte dell'amato la famiglia, numerosa e povera, di Angelo, indica che se non altro nel suo ideale amoroso fu sincero.

Ciononostante oggi fa un po' sorridere la scena in cui, dopo aver tanto desiderato Fusato, Symonds trova il coraggio d'invitarlo a casa sua, e il gondoliere inizia subito a spogliarsi... cosa che diserotizza il nostro, che cercava amore e romanticismo! Da un gondoliere che puntava ad "arrotondare" coi turisti froci? Che pretese!


È facile notare, oggi, le contraddizioni e goffaggini di Symonds, nella cui vita cozzano di continuo l'ideale amoroso astratto del ricco inglese, e la realtà concreta dei proletari che gli si prostituiscono per bisogno.

È facile, ma altrettanto facile è dimenticare che un diario come questo, così sincero, poteva costare la rovina completa e il carcere al suo autore, come accadde a Wilde, che al processo vide usare come capi d'accusa le lettere d'amore scritte a Douglas...

Contraddittorio o no, Symonds fu un uomo coraggioso, che si espose per la "liberazione omosessuale" molto di più di tutti i suoi connazionali dell'epoca (a parte Edward Carpenter) e soprattutto più di qualsiasi italiano suo contemporaneo...


Infine, il suo diario ci racconta luoghi, riti, e modi del "turismo sessuale", e della prostituzione dei proletari in Italia alla fine dell'Ottocento. Essendo una rarissima testimonianza di prima mano, ed essendo notevolmente sincera e dettagliata, è di notevole interesse per lo storico dell'omosessualità. E non solo.

Chi fosse interessato a questo personaggio, trova qui il sito monografico (in ottica gay) che Rictor Norton gli ha dedicato.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Altre recensioni per Voglie diverse

titoloautorevotodata
Le voglie diverse di John A. SymondsRoberto Cangioli13/02/2005

Potrebbe interessarti anche…

nomeprofessioneautoreanni
Heinrich Hoesslimodista, militante, saggistaGiovanni Dall'Orto1784 - 1864
Alfredo Peri-MorosinireligiosoGiovanni Dall'Orto1862 - 1931
Wilhelm von PlüschowfotografoGiovanni Dall'Orto1852 - 1930
Frederick Rolfescrittore, pittoreVari1860 - 1913
Annemarie Schwarzenbachscrittrice, fotografaVari1908 - 1942
Simeon SolomonpittoreVari1840 - 1905
Arthur SomersetnobileGiovanni Dall'Orto1851 - 1926
John Addington Symondspoeta, storicoMassimo Consoli1840 - 1893
autoretitologenereanno
Paolo BacilieriDurasagra2006
Roberto GalatiKill Killer n. 6noir2000
Daniela Orrù, Daniela SerriLuna nel pozzo, Lashōnen'ai2002
autoretitologenereanno
AA. VV.Mapa callejeromiscellanea2010
AA.VV.Gay gaysaggio1976
AA.VV.Italia lgbtguida2006
AA.VV.Personaggi stravaganti a Venezia tra '800 e '900miscellanea2010
AA.VV.Principesse azzurreracconti2003
AA.VV.Sodomy in early modern Europemiscellanea2002
AA.VV.Stare insiememiscellanea2001
Gilbert AdairVera storia di Tadzio, Labiografia2002
Manfred Baumgardt100 Jahre Schwulenbewegungmiscellanea1997
Chiara BeccalossiFemale sexual inversionsaggio2011
Tutti i risultati (100 libri) »

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 3

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  2. 4

    What/If (serie tv, 2019)

    di

  3. 5

  4. 6

    Girlfriend (videoclip, 2013)

    di

  5. 7

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  6. 9