Honneur ratatiné d'une athlète lesbienne en 1930, L'

17 aprile 2004

Quest'opera ruota attorno al processo intentato (e perso) nel 1930 da una delle prime donne "sportive" francesi, Violette Morris (1893-1944) contro la Federazione sportiva femminile (Ffsf), che l'aveva espulsa a vita per i suoi comportamenti oltraggiosi: bestemmiava, faceva a botte, vestiva da uomo sul campo e fuori dal campo e infine - dimostrando d'essere una transessuale più che una lesbica - s'era fatta tagliare i seni per non averne "impacci" mentre gareggiava.


L'autore ha buon gioco a mostrare che la Morris fu usata come "caso esemplare" nello scontro fra due concezioni dello sport femminile: una che puntava a fare delle ragazze future madri sane, forti e molto femminili, l'altra che invece incarnava un'aspirazione femminista alla parità con l'uomo, entrando direttamente in competizione con lui e utilizzando lo sport come mezzo per dimostrare la possibile superiorità della donna sull'uomo (cfr. p. 92).
In termini più moderati fu la seconda tendenza a prevalere, perché permetteva la ricerca di "record" e puntava alla produzione di "campionesse", e quindi a un utilizzo più spettacolare dello sport, che rendeva più facile la ricerca di finanziamenti.


Ma la Morris non fu un caso storico emblematico, se non nella sua esagerazione ed eccezionalità. Fu un personaggio squilibrato, come mostra la sua biografia, che Gury segue solo per cenni sommari e con reticenza, al punto da liquidarne in un paio di pagine l'epilogo: privata dei mezzi di sussistenza (fra i quali era una relazione eterosessuale), omicida (sembra per legittima difesa), infine collaboratrice dei nazisti, torturatrice efferata (di donne) essa stessa, Violette Morris fu giustiziata da un commando partigiano. Un finale che fuga i dubbi sulla natura dissennata di certe sue scelte e di certi suoi comportamenti.


Un capitolo (pp. 105-114) è dedicato a Sport et homosexualité.
Un altro, "Violettes à Lesbos" (pp. 95-104) racconta un po' superficialmente il "non detto" lesbico, che fu accuratamente tenuto fuori dal processo da entrambe le parti contendenti.


Benché l'opera sia meno prolissa di altre dello stesso autore, ha anch'essa le sue lungaggini, al solito collocate laddove Gury elenca i superflui pareri dei letterati francesi dell'epoca sul personaggio (anche laddove sono alquanto inopportuni e ben poco illuminanti).


Su questo personaggio si veda, per un taglio maggiormente biografico, il romanzo di Raymond Ruffin, La diablesse. La véritable histoire de Violette Morris, Pygmalion-Gérard Watelet, 1989.

La riproduzione di questo testo è vietata senza la previa approvazione dell'autore.

Potrebbe interessarti anche…

nomeprofessioneautoreanni
Albrecht BeckerfotografoDavide Betti1906 - 2002
Adolf Brandgiornalista, editoreVari1874 - 1945
Jean-Jacques Régis de Cambacérèsgiurista, politicoVari1753 - 1824
Heinz DörmerignotaDavide Betti1912 - 2001
Anna FrankMassimo Consoli1929 - 1944
Karl GorathinfermiereDavide Betti1912 - 2003
Karl LangebancarioDavide Betti1915
Kurt von RuffinattoreDavide Betti1901 - 1996
Henny SchermanncommessaDavide Betti1912 - 1942
Paul Gerhard VogelignotaDavide Betti1915
autoretitologenereanno
AnonimoGol! Il centravantierotico1982
José-Louis Bocquet, CatelKiki de Montparnassebiografico2008
Kaito Kaoru, NalleSave my destiny 2shōnen'ai2010
Kazuma KodakaKizuna 8shōnen'ai2004
Kokoro1943storico2011
Ellie MamaharaGokuraku cafèshōnen'ai2004
Alan Moore, David LloydV per Vendettafantascienza2006
Clément OubrerieZazie nel metròdrammatico2011
Minami OzakiZetsuai 1989 (vol. 1)shōnen'ai2002
Joann SfarPascinbiografico2008
titoloautoredata
GSI: lo sport come impegno lgbtAlessandro Rizzo09/12/2009
La bellezza della forza.
Intervista a David Chapman sulla storia del culturismo
Stefano Bolognini17/01/2011
autoretitologenereanno
AA.VV.Building Bodiessaggio1997
AA.VV.Gay roots 2miscellanea1993
AA.VV.Giornata particolare di Ettore Scola, Unasaggio2003
AA.VV.Hidden from historymiscellanea1989
AA.VV.Homosexuality in early modern Francesaggio2001
AA.VV.Homosexuality in Modern Francemiscellanea1996
AA.VV.Nel nome della razzasaggio2000
AA.VV.Romanzi erotici del '700 franceseromanzo1995
AA.VV.Stare insiememiscellanea2001
AA.VV., Mark BlasiusWe are everywheredocumenti1997
Tutti i risultati (166 libri) »
titoloautoredata
Gli omosessuali tedeschi sotto il nazismo
Gli uomini col triangolo rosa.
Vari14/04/2006
Hitler era omosessuale? Sulla presunta omosessualità dei capi del nazismoGiovanni Dall'Orto08/05/2004
Il fascino del carneficeGiovanbattista Brambilla19/03/2005
Il matrimonio del fabbro
La sottocultura dei sodomiti nella Parigi del Settecento
Michel Rey31/08/2004
L'Institut für Sexualwissenschaft di Berlino (1919-1933).
Il primo "centro per l'omosessualità" della storia umana.
Vari14/04/2006
La persecuzione degli omosessuali in Olanda durante la seconda guerra mondialeRob Tielman17/04/2005
Vecchie glorieGiovanbattista Brambilla06/07/2007
titoloanno
Bolle di sapone1977
Kevin Hill2004
Sweat1996
titoloartistaanno
Far away (Jesus is gay)Niklas von Wolff, Gael Hausmann2007
You do something to meSinead O'Connor1991

Le recensioni più lette di questi giorni

  1. 1

    Isabella (fumetto, 1966)

    di

  2. 4

    Sukia (fumetto, 1978)

    di

  3. 5

  4. 6

    Relax (videoclip, 1983)

    di

  5. 7

    Mani di fata (film, 1983)

    di

  6. 8

  7. 9

    Altri libertini (libro, 1980)

    di